close
Cronaca

BBC sospende la programmazione: in corso operazione London Bridge?

La Regina Elisabetta II due giorni fa, il 6 settembre, durante l'incontro col nuovo Primo Ministro del Regno Unito Liz Truss

Secondo quanto riportato dal quotidiano brittanico Guardian, BBC One, il primo canale televisivo della BBC, il più grande e autorevole editore radiotelevisivo del Regno Unito, ha sospeso la regolare programmazione delle trasmissioni fino alle ore 18 (le 19 in Italia).

È in onda, in questo momento, un’edizione speciale del telegiornale della BBC. Il conduttore Huw Edwards sta indossando un completo nero, con camicia bianca e cravatta nera, in accordo con il codice di abbigliamento della BBC in caso di dipartita di uno dei membri della famiglia reale.

Il conduttore Huw Edwards durante lo speciale della BBC, in onda fino alle ore 18

Giovedì mattina l’ufficio stampa di Buckingham Palace ha fatto sapere che la Regina Elisabetta II del Regno Unito è sotto controllo medico nella sua residenza del Castello di Balmoral, in Scozia, e che i medici sono “preoccupati” per le sue condizioni di salute. Non ci sono al momento maggiori informazioni al riguardo.

Secondo diversi commentatori sarebbe in corso l’operazione London Bridge, ovvero il rigido protocollo che stabilisce ciò che è previsto nella circostanza della morte della Regina Elisabetta II del Regno Unito.

Il protocollo prevede che il segretario personale della regina avvisi via telefono il primo ministro – attualmente Mary Elizabeth Truss, eletta il 6 settembre, proprio due giorni fa – e il Privy Council Office, responsabile di alcune delle innumerevoli funzioni della sovrana e che coordinerà le azioni del governo per conto della monarchia. Saranno poi informati il segretario di gabinetto, che è il funzionario pubblico più alto del Regno Unito e ha il ruolo di consigliere del primo ministro e del governo, quindi i ministri e i principali funzionari pubblici.

Il piano prevede che il primo ministro sia il primo a fare una dichiarazione pubblica e che tutti gli altri membri del governo possano fare un commento pubblico soltanto dopo di lui. Ci sarà un minuto di silenzio in tutta la nazione e a seguire si terrà un breve incontro tra il primo ministro e il nuovo re, il Principe Carlo, che alle 18, ora locale, parlerà alla nazione. Dopodiché è prevista una commemorazione alla cattedrale di Saint Paul, nel centro di Londra, a cui parteciperà anche un gruppo ristretto di ministri.

 

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!