close
Eventi

A Biagio Chiariello il “Riconoscimento alla memoria di Pio La Torre”

Biagio Chiariello

Quest’anno il “Riconoscimento alla memoria di Pio La Torre” sarà conferito al Comandante della Polizia Locale di Arzano, Biagio Chiariello.

In occasione del 40° anniversario dell’approvazione della storica legge “Rognoni-La Torre” che introdusse per la prima volta nel codice penale la previsione del reato di “associazione di tipo mafioso” e la conseguente previsione di misure patrimoniali applicabili all’accumulazione illecita di capitali, la Cgil e Federazione Nazionale della Stampa Italiana hanno organizzato una cerimonia di conferimento in quel di Bologna.

Il Comandante Biagio Chiariello, per diverso tempo, si è occupato del censimento di tutte le abitazioni abusive e occupate senza titolo nella zona della “167” di Arzano. Questa intensa attività investigativa ha provocato non pochi problemi collaterali: durante una delle perquisizioni, il comandante fu minacciato di morte da un residente considerato dagli investigatori vicino alla criminalità organizzata, ma fatto ancora più grave è avvenuto quando è stato affisso, nei pressi della comando di Polizia Locale, un manifesto che “annunciava” la morte del colonnello con tanto di santino. Da marzo, per questo motivo, il comandante vive sotto scorta.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

il comandante fu minacciato di morte da un residente considerato dagli investigatori vicino alla criminalità organizzata, ma fatto ancora più grave è avvenuto quando è stato affisso, nei pressi della comando di Polizia Locale, un manifesto che “annunciava” la morte del colonnello con tanto di santino. Da marzo, per questo motivo, il comandante vive sotto scorta. 

Tags : Arzano