lunedì, Aprile 22, 2024
HomeEventiFood&DrinkBenedetta Rossi attaccata sui social. Lei si difende: "ambiente tossico, squallido...

Benedetta Rossi attaccata sui social. Lei si difende: “ambiente tossico, squallido e disgustoso”

Da dodici anni la food blogger Benedetta Rossi è un punto di riferimento del web per chi vuole cimentarsi in ricette culinarie di facile preparazione con foto e video, che documentano passo passo la realizzazione del piatto. Con lo pseudonimo Fatto in casa da Benedetta, la blogger ha introdotto alla cucina casalinga milioni di persone ed è entrata nel cuore del pubblico con la sua semplicità. Purtroppo nemmeno lei è immune all’odio che serpeggia sui social.

Questo è il genere video che non mi piace fare, ma ormai è arrivata l’ora di mettere dei paletti. Non mi interessa se vengo presa in giro io per quello che faccio, per come lo faccio e per quello che rappresento”, ha esordito sul suo profilo Fatto in casa da Benedetta, parlando degli ultimi attacchi ricevuti sul web, che le hanno procurato “rabbia e disgusto”.

Poi ha parlato di alcuni articoli e video pubblicati di recente in rete molto critici nei suoi confronti: “Ultimamente è arrivata la tendenza della ‘critica culinaria snob con offese incluse’, si tratta di articolisti in cerca di click facili e di creator in cerca di popolarità e views. Dicono che non so cucinare, che non rispetto le regole basilari della cucina e faccio cattiva informazione sul cibo perché uso prodotti economici“.

“In dodici anni di attività non mi sono mai lamentata, quello che mi fa rabbia è che vengo presa come pretesto per offendere la mia community e intere categorie di persone”. Sì, non sono una chef, non ho competenze per insegnare, condivido solo ciò che mi viene bene in cucina sperando che queste ricette possano essere utili a qualcuno”. Mi fa arrabbiare che persone normali vengono derise e trattate come ignoranti solo perché alcuni che pretendono di innalzarsi a divulgatori onnipotenti, invece di fermarsi ad esprimere le proprie idee si lanciano in giudizi e categorizzazioni che, secondo me, sono al limite della discriminazione”.

“Sotto i post si accende sistematicamente un’arena fatta di commenti pieni di insulti, diffamazioni e offese senza nessun controllo“. Un ambiente che lei ha definito “tossico, squallido e disgustoso”, nel quale i suoi follower vengono “bullizzati” con critiche “snob” del tipo: “La seguono solo coloro che comprano surgelati“, “Ma dai usa la vanillina e le fiale aromatizzanti”, “Seguita da quelli lì che comprano tonno in scatola“.

Così Benedetta Rossi ha chiarito che le sue ricette sono quelle che le persone comuni fanno con una spesa normale da supermercato: “Quelle di chi deve fare quadrare i conti a fine mese”.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments