domenica, Luglio 21, 2024
HomeCronacaRagazza napoletana picchiata e strangolata dal fidanzato a Monza, aggressore ancora a...

Ragazza napoletana picchiata e strangolata dal fidanzato a Monza, aggressore ancora a piede libero

Una ragazza originaria di Mugnano in provincia di Napoli è stata picchiata e strangolata dal fidanzato, salva per miracolo grazie al ritorno a casa della coinquilina che ha chiamato polizia e carabinieri.

È successo a Monza, poche sere fa, come risulta dalle denunce presentate dalla vittima. A raccontare questa storia al deputato Francesco Emilio Borrelli è il padre della ragazza, disperato e preoccupato, perché a diversi giorni dall’accaduto ancora non sono stati presi provvedimenti di alcun genere. La ragazza è tornata a Napoli ma a breve tornerà a Monza.

Il fidanzato abita a poche centinaia di metri di distanza e io già immagino il peggio – racconta il papà – I carabinieri mi hanno detto che devono aspettare la risposta del giudice prima di intervenire, ma come può passare tutto questo tempo in una situazione così pericolosa? Ci sentiamo abbandonati e non sappiamo che fare, a chi rivolgerci, questa situazione spinge le persone alla follia. Sono seriamente preoccupato per la vita di mia figlia e mi auguro che qualcuno faccia qualcosa e in fretta perché questo è solo l’ultimo di una serie di episodi di violenza che mia figlia ha subito nel corso degli ultimi mesi”.

Alle denunce devono seguire azioni rapide e concrete da parte della magistratura e delle forze dell’ordine, altrimenti ogni sforzo diventa inutile. Non possiamo dire a tutti ‘denunciate’ e poi non accade nulla. Qui c’è una vita in serio pericolo e non muovere un dito significa essere complici dei reati successivi che verranno commessi. Le donne non possono essere lasciate sole in mano ai loro aguzzini. Chiediamo che si faccia tutto il possibile per tutelare questa vita, questa ragazza, questa famiglia”.

Questo quanto dichiarato dal deputato Francesco Emilio Borrelli con la consigliera comunale di Europa Verde a Mugnano Giusy Mauriello.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: IL CONTENUTO È PROTETTO