mercoledì, Giugno 12, 2024
HomeCronacaTorre del Greco: violenza sessuale ai danni del nipote di 11 anni,...

Torre del Greco: violenza sessuale ai danni del nipote di 11 anni, arrestato 36enne

Un uomo di 36 anni di Torre del Greco (Napoli) è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione con l’accusa di violenza sessuale ai danni del nipotino, un bambino di 11 anni.

Le indagini, condotte dai militari dell’Arma di Torre del Greco e coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, hanno preso le mosse dalle denunce presentate dalla madre dell’11enne già a partire dal mese di maggio del 2022: i Carabinieri hanno così accertato che il 36enne, approfittando dei legami di parentela con il bambino, lo costringeva a subire atti sessuali, a farsi video che lo ritraevano senza veli e ad assistere ad atti di masturbazione.

Dalle indagini è emerso, inoltre, che il 36enne avrebbe fatto apprezzamenti anche nei confronti di un amichetto, coetaneo, del nipote. L’uomo avrebbe altresì chiesto all’11enne di non rivelare nulla ai genitori. Il padre e la madre della vittima, però, notando che qualcosa non andasse, si sono finti il bambino e sono riusciti a scoprire le violenze attraverso alcuni messaggi che lo zio gli aveva inviato. Al termine dell’articolata attività di indagine, questa mattina, il 36enne è stato arrestato dai militari e portato nel carcere di Poggioreale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments