mercoledì, Giugno 12, 2024
HomeCronacaUccide e brucia il cognato per l'eredità, arrestato 58enne

Uccide e brucia il cognato per l’eredità, arrestato 58enne

Un arresto per l’uccisione di Alessio Cini, l’operaio tessile 57enne ucciso brutalmente e poi bruciato lo scorso 8 gennaio ad Agliana (Pistoia).

La procura ha emesso un decreto di fermo nei confronti di Daniele Maiorino, 58 anni, cognato della vittima e vicino di casa. Secondo gli investigatori, Maiorino ha ucciso il cognato colpendolo con una spranga alla testa e al torace, poi ha tentato di bruciare il corpo. Probabile movente l’aspettativa di un’eredità con la morte di Cini.

L’indagato era in una situazione reddituale difficile.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments