martedì, Luglio 16, 2024
HomeCulturaA Sorrento, Luca Signorini con Violoncelliade! per la rassegna Soave sia il...

A Sorrento, Luca Signorini con Violoncelliade! per la rassegna Soave sia il vento Così… se fan tutti

Domenica 16 giugno prosegue la II edizione di “Soave sia il vento Così… se fan tutti”, rassegna realizzata a Sorrento dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, dalla Venerabile Congregazione dei Servi di Maria, dal Comune di Sorrento, in collaborazione con l’I.S. “Francesco Grandi”, con la direzione artistica di Maria Federica Castaldo.

Protagonista del secondo appuntamento in programma sarà Luca Signorini, Primo Violoncello del Teatro di San Carlo, che alle ore 19.30 presenta presso la Chiesa dei Servi di Maria il suo Violoncelliade! con i violoncellisti del Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli. Il progetto è nato nel 2016, ideato dal violoncellista del lirico partenopeo e realizzato in collaborazione con la Fondazione Pietà de’ Turchini: una performance ininterrotta della durata di circa dodici ore, alla quale presero parte professionisti e allievi, e che vide l’esecuzione di brani di ogni epoca dedicati al violoncello. Il progetto è un work in progress che dallo scorso anno si avvale della partecipazione della classe di allievi del Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Info al numero 0817611221 o sul sito turchini.it

Tre brani in programma – Inno dei Cherubini (dalla Liturgia di S. Giovanni Crisostomo) di Pëtr Il’ič Čajkovskij, Il Cigno di Camille Saint-Saëns (tredicesima sequenza de Le carnaval des animaux, Grande fantaisie zoologique) e la celebre canzone napoletana ‘O surdato ‘nnammurato di Aniello Califano e Enrico Cannio – sono adattamenti per ensemble di violoncelli a 8 parti. Gli altri brani in programma –The black crying of Eurydice, Bach’s Distant Home, Strange Mexican Servais – sono libere rielaborazioni di un celebre standard jazzistico (Black Orpheus di Luiz Bonfà), di un Corale Bachiano (Ich will hier bei dir stehen dalla Passione Secondo Matteo BWV 244) e di un Capriccio di Adrien-François Servais. Vi è poi il brano originale scritto per l’ensemble Violoncelliade Children’s old telegraph.
La libera rielaborazione prevede la presenza del tema a cui il brano si ispira, ma i cui sviluppi e le cui introduzioni viaggiano sul binario della fantasia, svincolandosi dall’originale per dar vita a temi e idee diverse, pur mantenendo il clima emotivo dell’opera. Violoncelliade ha riscosso l’interesse della casa discografica Alfa Music ed è in uscita il primo album dedicato al progetto sulle piattaforme musicali più note e in formato compact disc e vinile.

Soave sia il vento prosegue il 27 giugno ore 20.00 presso Chiesa di San Francesco d’Assisi, con Mandol’in Canto con il Coro Le Voci del 48 diretto da Salvatore Murru e l’Orchestra a Plettro della Penisola Sorrentina, diretta da Michele de Martino con musiche originali ed elaborazioni di Salvatore Della Vecchia. La rassegna si chiude il 7 settembre ore 19.30 alla Chiesa dei Servi di Maria, con un’eccellenza del panorama internazionale, l’Ensemble Armoniosa, che esegue Musiche di J. S. Bach.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
error: IL CONTENUTO È PROTETTO