close
Ambiente

Acque di Sorrento inquinate, la sarcastica denuncia: “Ecco il Bagno-schiuma della Regina”

Inquinamento bagni regina Giovanna

È con amara ironia che Claudio D’Esposito, presidente del Wwf Terre del Tirreno, denuncia sui social la presenza di alcuni residui schiumosi al largo dei Bagni Regina Giovanna.

Insigniti della Bandiera Blu, i Bagni della Regina Giovanna sono uno dei luoghi più amati della costiera sorrentina, da sempre meta ambita di turisti da ogni parte del mondo. Quelle acque – solitamente cristalline – sono ora invase da una densa schiuma bianca che, a prima vista, sembrerebbe essere composta da agenti inquinanti e non semplice mucillagine.

Per accendere i riflettori sulla pericolosità dell’inquinante, D’Esposito ha pubblicato sul suo account Facebook le foto in cui si vede chiaramente la schiuma bianca, commentando in maniera sarcastica:

“Per chi non gradisce il bagno-schiuma della Regina Giovanna c’è sempre la pozza/Ginori di piazza Lauro!”.

WWF bagni di Regina Giovanna
La Denuncia del WWF ai bagni di Regina Giovanna

Inutile dire che le foto dell’acqua inquinata hanno fatto il giro del web, allarmando bagnanti e ambientalisti.  Potrebbe essere stato il vento forte che soffia da giorni sulla costiera ad aver contribuito a trascinare gli agenti inquinanti fino a Sorrento e fino all’Area Marina Protetta di Punta Campanella.

_

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Fb de La Bussola per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : inquinamentomareSorrento

Leave a Response