close
Eventi

Levante al Belvedere di San Leucio: Un live affamato di emozioni in musica

Levante al Belvedere di San Leucio: grande successo per questa cantautrice un po’ siciliana e un po’ torinese, di nuova generazione pop. I fan grati per le emozioni in musica regalate dall’artista in uno storico scenario che toglie il fiato.

Levante in concerto ieri nel bellissimo scenario del Belvedere di San Leucio: un complesso monumentale fa da sfondo all’esibizione della cantautrice siciliana, una realtà che padroneggia con disinvoltura e che la mette a proprio agio (così com’era stato con i teatri lo scorso anno per il tour, appunto, “Caos in teatro”). Contatto silenzioso con il pubblico ma ricco di sensazioni ed emozioni trasmesse; non sono mancate le venature rock e i molti momenti raccolti dove la tensione musicale arriva a grandi livelli: è tutto questo che rende i suoi live particolarmente affamati.

La band ampliata lo scorso anno con un violino e un violoncello hanno permesso un cambiamento di arrangiamenti: ancora pieni ma forse un po’ più delicati. La grinta e la rabbia sicuramente non vengono meno anche laddove decide di spogliare completamente la struttura di una canzone perché arrivano le sue parole di denuncia e la sua voce delicata e calda. Mette mano all’intero bagaglio artistico, non mancano le canzoni più famose, portate sul palco soprattutto alla chiusura: “Alfonso”, “Andrà tutto bene”, “Pezzo di me”, “Non me ne frega niente”… ma cerca sicuramente di scavare a fondo nel suo ultimo album e regala “briciole”, come lei stessa ha detto, del suo nuovo album (uscirà nei prossimi mesi), “Magmamemoria”.

«Vi chiedo scusa se negli anni sono diventata un po’ taciturna».

Non è la prima volta che Claudia lo dice a un concerto e forse lo fa perché più che parlare direttamente, sente l’esigenza di raccontare attraverso la sua musica e spera che essa possa esprimere già tutto.
Si percepisce quanto sente l’esigenza di creare un flusso di contatto continuo con il suo pubblico, è semplice e ama ciò che fa ed emerge anche quanto sia grata ai suoi musicisti, le permettono di rendere tutto più unico. Tutti stretti in un abbraccio finale, salutano il pubblico con emozione.

Uno scenario meraviglioso, fatto di secoli di arte, cultura e tradizioni e natura incontaminata, questo è il Belvedere di San Leucio, un palco semplice ma grintoso e un pubblico caloroso ed estremamente grato. Claudia ha ragione quando dice che qui in Campania:

“cantiamo più forte”.

Tags : bevedere di san leuciolevante

Leave a Response