close
Food&Drink

Sagre in Campania: 5 da non perdere in provincia di Napoli

Per il suo terzo appuntamento, #BussoLaSagra vi porta alla scoperta di cinque sagre da non perdere in provincia di Napoli.

Quando la Sagra del Mare Flegrea è ormai terminata, non preoccupatevi! Ecco la nostra #Top5 delle sagre da visitare nel napoletano!

 

  1. Sagra della Patata Agerolese

Ad Agerola, immersa nelle bellezze della costiera amalfitana, il 14 agosto è in programma la 17esima edizione della Sagra della patata agerolese, che si terrà specificamente al Borgo di Santa Maria.

Ogni anno, la tradizionale sagra rappresenta una manifestazione di amore incondizionato che gli organizzatori, dal comitato festa alle famiglie e a tutti i cittadini, nutrono nei confronti del proprio territorio. L’evento gastronomico “Gusta la patata” inizierà alle 20 e sarà davvero imperdibile! I visitatori potranno degustare i menù con piatti delle antiche tradizioni locali. Per iniziare, antipasto del borgo con i crostini di Agerola; a seguire un’ampia scelta di primi e secondi piatti: tubettoni lardellati all’agerolese con provola affumicata, gnocchi del casaro, coppa di maiale con timballo di patate agerolesi al forno. Il tutto accompagnato da pane integrale, vino o acqua. Per finire, la tradizionale bomba del pasticciere al cioccolato con grappolo d’uva.

All’evento non mancherà la musica dal vivo! Alle 22 si parte con I desideri in concerto tour 2019.

La famosa sagra agerolese si iscrive in un clima di festa, contrassegnato anche dalle celebrazioni in onore dell’Assunta il giorno di ferragosto. Nella Chiesa di Santa Maria La Manna è, infatti, custodita una statua lignea della Madonna. Anche se la sagra durerà un solo giorno, il 15 agosto, dopo le celebrazioni religiose e, in particolare, dalle 20:30, nella piazza del paese sarà possibile continuare ad esaltare le prelibatezze locali, grazie agli stand dove si gusteranno panini salsiccia e patatine, vino e dolce del borgo.

I festeggiamenti si concluderanno con i tradizionali fuochi pirotecnici.

Tutte le informazioni, i contatti e le testimonianze delle precedenti edizioni sono disponibili sul sito ufficiale della sagra.

 

  1. Melanzane in costiera

La costiera sorrentina esalta il gusto e bontà di uno degli ortaggi estivi tipici della regione: la melanzana! Il 19 e il 20 agosto andrà in scena la 28° Festa della Melanzana. Dove? A Preazzano di Vico Equense. I turisti potranno visitare gli stand a partire dalle 20, dove si potrà gustare la melanzana in molte sue varianti: indorata e fritta, alla griglia, a funghetto, nonché alla parmigiana.

Oltre al patrimonio gastronomico, i visitatori potranno anche godere di spettacoli, intrattenimenti musicali e percorsi artistici e artigianali. Per esempio, il “Borgo dei giovani artisti” è un percorso tra i vari prodotti artigianali tradizionali tramandati di generazione in generazione. Inoltre, saranno visitabili anche la Chiesa di Sant’Andrea e tutte le opere d’arte risalenti al ‘700 lì conservate, insieme all’artistico presepe e ai caratteristici vicoli del borgo.

Quanto all’intrattenimento musicale, il 19 agosto, a partire dalle 20, nello spazio antistante alla chiesta, è in programma Armonia live, con musica leggera italiana, mentre i Simple Melodies Trio, a via Cocurullo, proporranno un viaggio all’interno del repertorio musicale napoletano, ma non solo! Il 20 agosto, invece, nel piazzale della chiesa si esibiranno I Cloni, mentre in via Cocurullo ci saranno gli 88Band, con nuove proposte musicali.

Qui potrete trovare ulteriori informazioni circa l’evento, che potrete seguire anche su Instagram !

 

  1. Sentieri del Gusto

Non ci spostiamo di molto poiché Pimonte, piccolo comune dei Monti Lattari, sta ospitando proprio in questi giorni la Sagra dal titolo “Sentieri del Gusto – Alla Scoperta dei Sapori dei Monti Lattari”. La sagra è iniziata il 10 agosto e si concluderà sabato 17 agosto. In occasione di questa sagra, è possibile assaggiare tantissimi prodotti tipici della zona. Oltre ai taglieri di salumi e ai latticini locali (ricordiamo, ad esempio, salame e mozzarella!), ci saranno panini con salsiccia alla griglia, polpette, ma anche zeppole, cornetti e sfogliatelle.

Qui un video di presentazione della sagra di quest’anno, promossa dalla ProLoco di Pimonte.  Sulla pagina facebook della ProLoco è possibile anche guardare foto e video di questa edizione della sagra, che confermano come la partecipazione sia stata davvero incredibile finora!

Il programma della sagra include anche tanti appuntamenti di intrattenimento. Come si può leggere sulla locandina disponibile sul sito della ProLoco, il programma per le prossime serate è molto interessante, e culmina con uno spettacolo imperdibile del comico Simone Schettino la sera di Ferragosto.

 

  1.  InVico Veritas

Tra le sagre dedicate alla celebrazione del vino, questa è davvero imperdibile. Il nome dice già tutto: In Vico Veritas. Dove si tiene? Evidentemente a Vico di Palma Campania e andrà in scena alla fine del mese di agosto, precisamente il 31 agosto.

L’evento, organizzato dall’associazione “I Giovani di Vico”, quest’anno giunge alla sua settima edizione. La sagra, che registra migliaia di presenze, permette di unire al gusto per la buona tavola e per i prodotti della tradizione, il piacere della scoperta del borgo di Vico.

Infatti, gli stand saranno posizionati proprio tra le case e i vicoletti di questo paesino. Quanto al menù, alla sagra si può assaggiare il vino locale (distribuito anche attraverso la “fontana”, ovviamente associato ai piatti tipici della tradizione. L’antipasto consiste in bruschette con pomodoro e mozzarella e con il famoso caciocavallo impiccato; immancabile il “cuoppo”, rigorosamente fritto, le polpette, il soffritto, gli spaghetti con le nocciole, pasta e fagioli ai quattro venti, carne alla brace, frutta paesana e dolci tradizionali locali. Musica popolare e folkloristica animerà la serata, con i gruppi Ars Nova Napoli, Le Capere, Suoni Antichi- i bottari di Macerata e Michele Roscisca (l’uomo orchestra).

 

  1. Sagra del Pesce di Ercolano

Sul finire dell’estate, Ercolano si prepara alla sua famosa sagra del Pesce, con due weekend ricchi di intrattenimento e buon cibo.

La sagra, organizzata dalla Croce Rossa Italiana si svolgerà 30, 31 agosto e 1 settembre, e il primo di weekend di settembre, ovvero 6, 7 e 8 settembre, presso il parcheggio Europeo Degli Scavi Di Ercolano – Via Dei Papiri Ercolanesi. Come in tutte le sagre a base di pesce che si rispettino, durante questa manifestazione i volontari della Croce Rossa prepareranno diversi piatti a base di pesce fresco, che i visitatori potranno gustare come singole pietanze o in forma di menù completo. Diversi anche gli stand d’artigianato. Non mancheranno musica e danze!

L’hashtag ideato dalla CRI per promuovere questa sagra è #partiamodalmare.

Per saperne di più, potete consultare la pagina della Croce Rossa.

 

#BonusTrack

La nostra #BonusTrack questa settimana va oltre la sagra, e vi ricorda la manifestazione Bufalafest, che si terrà sul lungomare di Napoli dal 31 agosto all’8 settembre.

L’accesso all’evento è gratuito, e questa festa includerà tantissimi workshop, contest e spettacoli di intrattenimento. I visitatori della festa potranno scegliere tra tre tipologie di biglietto, in particolare menù adulto, bambino o gluten free e la scelta sarà davvero vasta! Inoltre, il 2 e il 3 settembre 100 pizzaioli si sfideranno per conquistare il Trofeo Pulcinella. Consultate il sito ufficiale per tenervi aggiornati!

Se vi siete persi i primi appuntamenti del nostro itinerario enogastronomico, qui trovate prima puntata di #BussoLaSagra, dove abbiamo parlato delle cinque sagre da non perdere in provincia di Salerno, e qui il nostro secondo approfondimento sulle sagre da visitare in provincia di Benevento!

Tags : BussoLaSagracampanianapoliSagreSagreInCampania
Anna Gallo

The author Anna Gallo

Leave a Response

Inline