close
AmbienteCronacaCultura

“Imbavagliati” a Napoli: premiate Helena Maleno e Carola Rackete

Sea-Watch Captain Carola Rackete

Il tema della nuova edizione, che si terrà al PAN, è “Guerre Innocenti”. Ad anticipare il Festival il premio Eleonora Pimentel Fonseca.

Imbavagliati: “chi dimentica diventa il colpevole”

Imbavagliati è il “Festival Internazionale di Giornalismo Civile“, quest’anno alla sua quinta edizione.

Prodotto dall’associazione “Periferie del mondo – Periferia immaginaria” ed ideato da Désirée Klain, giornalista napoletana, lo scopo del festival è quello di permettere ai giornalisti che vivono in paesi dove c’è una forte limitazione della libertà di espressione di poter portare in italia il proprio punto di vista e di confrontarsi con i colleghi italiani.

Quest’anno l’evento, fortemente voluto e sostenuto dal sindaco Luigi de Magistris, si terrà al PAN dal 20 al 24 Settembre. Il tema di quest’anno è “Guerre Innocenti”.

Il premio Eleonora Pimentel Fonseca: Helena Maleno

Ad anticipare “Imbavagliati” il 18 Aprile ci sarà la consegna del premio Eleonora Pimentel Fonseca.

La donna a cui il premio è dedicato, Eleonora Pimentel Fonseca, è una patriota napoletana morta durante i moti rivoluzionari del 1799. Il premio di quest’anno sarà conferito alla giornalista ed attivista Helena Maleno, giornalista spagnola impegnata nella denuncia e nella narrazione dei fatti che girano intorno al traffico di esseri umani.

Il premio le sarà conferito per l’impegno profuso riguardo il soccorso in mare dei migranti che cercavano di raggiungere l’Europa e per la volontà di portare alla luce le loro storie e la verità anche a costo di persecuzioni personali – già nel 2012 la Ucrif, unità anti-immigrazione della polizia spagnola, ha aperto un’inchiesta su di lei in Spagna e nel 2018 è stata anche processata in Turchia.

Premiazione Honoris Causa per Carola Rackete

Riceverà nella stessa data un premio Honoris Causa anche Carola Rackete, comandante della Sea Watch 3, nave Ong.

Il comandate Rackete tra il 28 e il 29 Giugno scorsi è attraccata al porto di Lampedusa nonostante il blocco imposto dalla Guardia di Finanza, rischiando ripercussioni personali pur di portare in salvo i migranti che si trovavano a bordo della nave da settimane.

Tags : CarolaRacketehelenamalenoimbavagliatiPanpremiofonseca

Leave a Response