close
Cronaca

Osapp scopre droga nel carcere femminile di Pozzuoli

La Polizia Penitenziaria ha scoperto una notevole quantità di droga nella casa circondariale di Pozzuoli.

In una nota, l’Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) spiega lo svolgimento dell’operazione.

“Essenziale per il blitz, coordinato dal commissario Paudice, comandante del penitenziario femminile, è stato il fiuto dei cani antidroga delle unità cinofile della Polizia Penitenziaria”.

Il segretario regionale Osapp Vincenzo Palmieri e quello regionale Luigi Castaldo spiegano, infatti, che l’intervento delle unità cinofile “ha fornito un supporto decisivo a questa complessa e proficua operazione di intelligence”. Sottolineano, inoltre, l’importanza dell’egregio lavoro svolto dal personale della Polizia Penitenziaria del carcere di Pozzuoli diretto dalla dottoressa Giaquinto.

Nella stessa nota, l’Osapp denuncia anche “le gravi criticità operative in cui versa la Polizia Penitenziaria a causa della mancanza di risorse umane e tecnologiche”.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Fb de La Bussola per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Leave a Response