close
Politica

De Luca: “Svolta storica sull’Autonomia. Guardiamo al nuovo governo con serenità”

Boccia e De Luca
Boccia e De Luca

La buona notizia è che il nuovo governo si approccia all’autonomia differenziata in maniera opposta alla precedente visione. Lo spiega Francesco Boccia, ministro agli affari Regionali e per le autonomie in visita a Napoli per un incontro con il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

“Con le Regioni chiuderemo in 30 giorni – Afferma Boccia – Conto molto sulla Campania e sulle altre regioni del Mezzogiorno per completare questo lavoro complesso”.

Si dimostra molto soddisfatto Vincenzo De Luca che dichiara:

“Serve un decentramento vero dei poteri non sconvolgente dell’unità nazionale. Una discussione positiva che ci consente di guardare al rapporto col nuovo governo con grande serenità“. 

Per il ministro per gli Affare Regionale e le autonomie “non è sostenibile che si portino avanti intese singole senza una cornice nazionale”

Musica per le orecchie di De Luca che dichiara:

Sono in totale accordo sulla necessità di una legge quadro per l’autonomia differenziata e che il punto di partenza per la discussione debbano essere i Lep, i livelli essenziali delle prestazioni. Per quanto ci riguarda il ragionamento sul tema con il nuovo Governo parte da zero nel senso che l’impostazione di Boccia senza una svolta radicale: non si ragiona più a partire dalla spesa storica, ma da una cornice unitaria relativa al rapporto Stato-Regioni. Avere al Sud il 34% di investimenti è un obiettivo fondamentale. Ripartiamo dai presupposti che non erano quelli leghisti. Noi non alimenteremo il conflitto Nord -Sud ma ci batteremo per un Sud che accetta la sfida dell’efficienza amministrativa e rifiuta le logiche di assistenzialismo”. 

 

Tags : AutonomiaBocciaDeLuca

Leave a Response