martedì, Luglio 16, 2024
HomeCulturaPaestum: “Meraviglie” di Alberto Angela tra i tesori dei Templi

Paestum: “Meraviglie” di Alberto Angela tra i tesori dei Templi

Paestum e i suoi Templi pronti ad affascinare il pubblico di Rai1: sabato 11 gennaio, nella seconda puntata di “Meraviglie”, Alberto Angela andrà alla scoperta dei tesori dell’antica Poseidonia.

La Campania si conferma una protagonista della terza edizione di “Meraviglie – La penisola dei tesori”, il programma di approfondimento culturale della prima serata di Rai 1, condotto da Alberto Angela. Quattro gli appuntamenti, in onda il sabato sera, che mostrano le bellezze e le meraviglie della penisola italiana: “la penisola dei tesori”, come recita il sottotitolo del programma. Dopo la prima puntata, che ha meravigliato più di quattro milioni e mezzo di spettatori (il 23% di share) con le bellezze nascoste di Capri, Alberto Angela fa di nuovo tappa in Campania.* Tra i protagonisti della seconda puntata ci saranno, infatti, i Templi, le bellezze e i tesori custoditi nel Parco Archeologico di Paestum.

Il Parco Archeologico di Paestum su Rai 1

L’appuntamento è per sabato 11 gennaio 2020 alle 21:15 su Rai 1.

Il Parco Archeologico di Paestum, diretto da Gabriel Zuchtriegel, ha reso nota la collaborazione con la troupe del famoso paleontologo e divulgatore scientifico attraverso la pubblicazione di alcune foto di backstage, scattate al Tempio di Nettuno lo scorso ottobre. «Paestum sarà protagonista della seconda puntata di “Meraviglie”, il nuovo programma di Rai1 condotto da Alberto Angela, dedicato alle bellezze naturali e artistiche di alcuni comuni italiani» – così si legge nel post di Facebook che annuncia le foto.

Nella puntata dedicata a Paestum si parlerà anche della famosa “Tomba del Tuffatore”, prezioso reperto archeologico risalente al quinto secolo a.C., conservato nel Museo Archeologico Nazionale di Paestum. Esempio, unico nel suo genere, di arte funeraria della Magna Grecia, la tomba prendere il proprio nome dall’oggetto dell’affresco che ne decora la lastra di copertura: un uomo intento a tuffarsi.

Durante le riprese, l’area è stata anche sorvolata da un drone, il che ha permesso di acquisire affascinanti vedute dall’alto.

* Nel primo episodio si è parlato anche del Palazzo Reale di Torino e delle fontane di Roma.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Most Popular

Recent Comments

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
error: IL CONTENUTO È PROTETTO