close
Cronaca

Aggrediscono un cinese in circumvesuviana: “Devi scendere”

Di Martina Orecchio- La psicosi coronaVirus continua e si palesa in un grave episodio di razzismo in circumvesuviana.

Alla stazione Metà di Sorrento, secondo quanto riporta la pagina Facebook “Storie Circmvesuviane”, un passeggero cinese è stato insultato ed aggredito sul treno.

Due coppie di ragazzi di circa 17-18 anni, appena hanno visto il passeggero cinese, hanno iniziato a minacciarlo, ad insultarlo pesantemente e a chiedergli violentemente di andar via.

Ad intervenire in difesa dell’asiatico solo una ragazza che è stata a sua volta minacciata di essere picchiata.

Da alcuni commenti si apprende che purtroppo non si tratta di un caso singolo. Sono stati registrati, infatti, anche altri episodi di aggressione verbale contro passeggeri provenienti dall’Estremo Oriente.

C’è un VIRUS innato in questa terra, si chiama IGNORANZA“, si legge nel post.

Tags : CoronaviruspsicosiRazzismo

Leave a Response