close
Cronaca

Circumflegrea chiusa, De Gregorio: “Capistazione tutti malati, non cedo ai ricatti”

Circumflegrea chiusa per agitazione del personale. Il presidente dell’Eav, De Gregorio: “Chiedono più turni e di conseguenza più soldi”.

La Circumflegrea è chiusa da questa mattina: giornata nera per i numerosi utenti; per fortuna, è stato predisposto un servizio sostitutivo di autobus della ditta Autoservizi meridionali.

Il servizio della circumflegrea è stato interrotto dal personale in agitazione. Il presidente dell’Eav Umberto De Gregorio , ha spiegato al quotidiano “Il Mattino” che:

«C’è una agitazione del personale in atto chiedono più turni e di conseguenza più soldi, hanno avuto negli ultimi due anni un incremento dell retribuzione del 15% che non ha avuto nessuna azienda in Italia, io non posso cedere a questi ricatti».

I capistazione sono tutti malati e nessuno è disponibile alle sostituzioni, così si è fermato il servizio e aggiunge:

«Andremo ad oltranza chiederò l’intervento del prefetto, ma non posso cedere ai ricattatori».

Ci sarà un incontro questa mattina alle 12. De Gregorio si augura che prevalga la ragionevolezza affinché riprenda il servizio pubblico della Circumflegrea.

__

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : Circumflegreadegregorioeavnapoli

Leave a Response