close
Cronaca

Nuovo dpcm in arrivo: possibili restrizioni per bar, ristoranti e palestre

In attesa per Giovedì 15 Ottobre c’è un nuovo dpcm, molto più corposo del precedente e con misure più stringenti atte ad arginare il contagio e tenere basso l’indice Rt. L’obiettivo è tenere a freno i contagi con misure mirate a settori e territori precisi, evitando un secondo lockdown totale del paese, ed è infatti imperativo per il governo tenere aperte le scuole e le attività produttive.

Nonostante le parole del premier Conte, tuttavia, se la curva dei contagi supererà il limite stabilito dagli scienziati, potrebbe comunque esserci la possibilità di un ulteriore lockdown, anche se le componenti della maggioranza non concordano tutte con tale idea. Ma quali sono effettivamente le misure che potrebbero essere adottate in questo nuovo decreto?

In primis, torna in auge l’idea di imporre un coprifuoco a bar e ristoranti, imponendo quindi chiusure anticipate, ma senza bloccare completamente il settore. Ci sarà poi la possibilità di lockdown localizzati a determinate aree stabilite come zone rosse. In aggiunta, sarà limitato il numero di partecipanti che potranno presentarsi ad eventi di massa, a feste private o cerimonie. Tale limitazione si sposterà poi anche nel settore delle attività sportive e ai negozi, limitando il numero di presenti in suddetti locali. Un altro obiettivo chiave è lo stop agli assembramenti in luoghi pubblici quali scuole e fermate dei mezzi, un problema alquanto sentito soprattutto in Piemonte. Infine, verrà imposto un divieto di accesso negli ospedali per far visita ai malati, una scelta che potrebbe generare non poco malcontento tra i cittadini e sicuramente controversa, ma sicuramente efficace per arginare il più possibile i contagi.

Tags : CoronavirusDPCMGiuseppeConte

Leave a Response