close
Senza categoria

Ospedale San Paolo esempio di buona sanità, la testimonianza di una madre

Dopo tanti disagi riscontrati nei vari ospedali campani per via dei tamponi e della disorganizzazione generale delle strutture e del personale, ecco un caso di #BuonaSanità.

La signora Ilaria Festa, con una lettera da lei scritta, riporta la sua piacevole esperienza con l’Ospedale San Paolo. Tiene inoltre a ringraziare il personale sanitario per la professionalità e l’umanità dimostrata nell’assistere la gravidanza della figlia.

La figlia della donna in questione è stata seguita, nell’arco della sua gravidanza, da un ginecologo operante all’ospedale di Giugliano. Tuttavia, recatesi nuovamente in ospedale in vista dell’imminente parto, ad accoglierle vi era una situazione del tutto caotica. La figlia, senza essere stata sottoposta nemmeno al tampone rapido, è stata visitata e rispedita a casa.

Colta dall’ansia e dalla sofferenza indotte dal dolore della figlia, la donna si è dunque messa in contatto con il reparto maternità dell’Ospedale San Paolo. Sorprendentemente, malgrado tutte le problematiche legate alla pandemia, le è stato risposto che la struttura avrebbe prestato soccorso alla figlia.

Giunte all’ospedale le due donne si sono tranquillizzate e sentite a loro agio: l’ambiente era pulito, organizzato e il personale si dimostrava disponibile e molto umano.

La figlia ha cosi partorito, malgrado la situazione non facile negli ospedali italiani, tra le amorevoli cure e la professionalità del personale sanitario preposto, che ha dimostrato, oltre che grande professionalità, anche grande umanità ed empatia.

L’esperienza è stata talmente positiva e ha riempito il cuore delle madre a tal punto da spingerla a scrivere e a condividere una lettera di ringraziamento carica di elogi.

La lettera

Di seguito riportiamo il contenuto integrale della lettera:

 

Con questa lettera desidero ringraziare ed elogiare l’ospedale Ospedale San Paolo in particolare il reparto di ginecologia del Dott.Terracciano e della caposala Imma D’mbrosio presso il quale mia figlia è stata ricoverata lo scorso 4 novembre trattata con amorevoli cure dalla meravigliosa ostetrica Anna Esposito.

Mia figlia è stata seguita durante tutta la gravidanza da un ginecologo privato che esercita presso l’ospedale di Giugliano presso il quale ci siamo recate dopo una notte intera di travaglio . Giunte presso la struttura ospedaliera di Giugliano il caos regnava sovrano senza neanche un tampone rapido mia figlia è stata visitata e rispedita a casa . Vedevo mia figlia soffrire è stato il panico….Tornate a casa ho pensato bene di mettermi in contatto con Vincenzo Ferlotti infermiere reparto maternità San Paolo e con grande disponibilità mi ha consigliato e comunicato che nonostante l’emergenza covid la struttura avrebbe prestato soccorso a mia figlia .(Ha percepito subito il mio stato di panico e Con grande umanità mi ha seguita e sostenuta passo dopo passo)

Siamo giunte al pronto soccorso del San Paolo dove mia figlia ha fatto il primo tampone rapido sierologico (primo dei tre tamponi che ha fatto poi) .Ho visto un pronto soccorso pulito, organizzato (a differenza di altre strutture) assistenza e umanità . Mi sono sentita sicura. Una volta salita su in reparto ginecologia mia figlia è stata accolta e trattata con amore e professionalità. Un ringraziamento speciale lo faccio (alla Santa) Anna Esposito che è stata tutto il tempo accanto a mia figlia senza lasciarla un attimo durante tutto travaglio…Tre spinte ed è nata la mia gioia più grande….GRAZIE!
Ecco questa è la dimostrazione pratica di quando si lavora con amore e non solo per soldi…Di quanto queste persone ci mettono il cuore e ritornano a casa scarichi di energie ma carichi di amore….Grazie a tutto il reparto di ginecologia non ci sono parole per ringraziarvi Continuate così QUESTA È LA NAPOLI CHE MI PIACE!

DISTINTI SALUTI
Ilaria Festa

_

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : DottorTerraccianoOspedaleSanPaolorepartoMaternitàSanPaolo

Leave a Response