close
Politica

De Luca: “Non condivido le misure del Governo. Vi spiego perché ho anticipato il vaccino”

Vincenzo De Luca, Governatore della Campania, si è espresso, nella consueta conferenza stampa del venerdì in diretta su Facebook, toccando più temi.

Di seguito il resoconto delle sue parole.

 

Sulle misure adottate dal Governo: “Non condivido la linea del governo che resta la linea delle mezze misure che servono a produrre due risultati: prolungare l’epidemia e mandare l’Italia al manicomio, cittadini e categorie economiche. Mi permetto di suggerire al Governo anziché mezze misure, misure semplici che valgono per tutta Italia all’insegna della prudenza fino a fine gennaio. Un unico colore per tutta Italia, zona arancione per tutta Italia, ad eccezione per quelle regioni che sono zona rossa e tenendo presente che siamo circondati da paesi europei rovinati.”

 

Una card dopo la seconda vaccinazione: “La Campania darà una card di avvenuta certificazione a tutti i cittadini vaccinati dopo il richiamo. Sul retro c’è un chip, e ci auguriamo che tra qualche mese i cittadini possano esibirla per poter andare al cinema, e al ristorante con più tranquillità avendo la certificazione che sono stati vaccinati.”

 

Sulla situazione del Covid: “Abbiamo deciso di fare una verifica epidemiologica entro il mese di gennaio perchè dobbiamo capire cosa è successo nel periodo tra Natale e Capodanno. Aspetteremo, quindi, per capire come sarà la situazione l’ultima settimana di gennaio e dopo prenderemo le decisioni definitive: per adesso prudenza massima su tutto, scuole, trasporti e tutto il resto.”

 

Sul perché è stato tra i primi a ricevere il vaccino anti-Covid: De Luca si è anche espresso sul tema vaccini e sul perché, nonostante le linee guida del Governo, è stato comunque tra i primi a ricevere il vaccino. Queste le sue parole: “È stato un gesto semplicemente simbolico, per dare coraggio e fiducia soprattutto alle persone anziane. Gli effetti? Solo un po’ di stordimento: se con il richiamo dovessi andarmene al Creatore, avrete motivo per essere prudenti, se come spero rimarrò in questa valle di lacrime a calpestare prati fioriti allora potete farvi il vaccino. «E lo dico perchè ancora oggi stiamo registrando preoccupazioni e timori a fare il vaccino. Alle critiche rispondo dicendo che l’Italia ha una materia prima della quale è unico produttore al mondo, cioè la demagogia, quella non manca mai.”

 

In seguito a quanto accaduto negli USA: “Quanto accaduto negli USA è una lezione anche per le classi dirigenti perché se questi fenomeni sono emersi, anche in Europa, è per la pochezza delle classi dirigenti altrimenti non avrebbero avuto tutto questo spazio. Purtroppo abbiamo classi dirigenti povere, vili e opportunistiche, che non hanno né qualità culturali né coraggio ideale. Anche in Italia ci sono produttori di parole e nient’altro.”

 

 

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

 

Tags : #8gennaiocampaniacovidDeLucaPolitica
Nicola Avolio

The author Nicola Avolio

Leave a Response