close
Cronaca

Cardarelli lancia l’allarme: “troppi ricoveri, è il segnale della terza ondata”

La direzione dell’Azienda Ospedaliera Cardarelli lancia l’allarme sul peggioramento del quadro epidemico. Troppi ricoveri, occupati i posti letto dedicati al Covid, piene le terapie intensive.

“In due settimane si è passati da circa 100 ricoveri di pazienti Covid, a circa 150 pazienti”, affermano i responsabili del Cardarelli in una nota congiunta. Per far fronte alle continue esigenze assistenziali si è dovuto far ricorso alle sale operatorie. “A tale critica situazione inerente l’attuale pandemia si associa il continuo flusso di pazienti ordinari (non Covid)”.

Per i manager del più grande nosocomio partenopeo “potrebbe essere il segnale della terza ondata“, in cui sarebbe a rischio “la tenuta dei servizi assistenziali”. Le difficoltà sono aumentate al Cardarelli a causa dei disagi all’Ospedale del Mare, dove si è verificato un crollo nel parcheggio, con molti pazienti trasferiti in altre strutture sanitarie.

 

Tags : Cardarellicovidnapoli

Leave a Response