close
Cronaca

De Luca, nuova ordinanza per matrimoni e cerimonie: le regole da seguire

Nella giornata di oggi il Presidente De Luca ha apposto la sua firma a una nuova ordinanza che riguarda il settore dei matrimoni e delle cerimonie: le regole stabilite dall’Unità di Crisi prevedono che i locali in cui avranno luogo festeggiamenti et similia misurino la temperatura agli invitati prima di farli accomodare all’interno, registrino tutti i partecipanti riunitisi nelle strutture – i dati raccolti saranno conservati per circa 14 giorni – e implementino il sistema di aerazione per consentire un ricambio maggiore dell’aria.

Grande novità dell’ordinanza è che sarà permesso tenere i ricevimenti al chiuso, sebbene i tavoli dovranno essere sistemati in maniera tale da lasciare una distanza di almeno 1,50 metri tra i clienti che non appartengono agli stessi gruppi di partenza – per l’aperto, invece, la distanza si riduce a 1 metro. Un ulteriore accorciamento della distanza potrà avvenire solo laddove si utilizzino barriere fisiche di separazione oppure per gruppi di persone in possesso di Card vaccinale, di altra certificazione di avvenuta vaccinazione completa, di titolo anticorpale immunizzante o che comprovino di aver eseguito – con esito negativo – un tampone molecolare antigenico all’ingresso o comunque con prelievo effettuato entro le 48 ore precedenti il ricevimento.

L’obbligo di utilizzare la mascherina resta perentorio, eccetto se si è seduti a tavola.

Tags : covidDe Lucamatrimoniordinanza