close
Cronaca

Incendio a Taverna del Re, SAPNA rigetta la tesi dei vigili del fuoco: ‘‘Nessuna ecoballa coinvolta”

Le indagini intorno al disastro ambientale verificatosi stanotte in seguito a un incendio scoppiato presso l’impianto di deposito di combustile di rifiuti ‘‘Taverna del Re’’ – a cavallo tra Villa Literno e Giugliano – non escludono alcuna ipotesi, sebbene la totale inconciliabilità di quelle prese in considerazione non faccia altro che rendere più fitto il mistero legato all’accaduto: se da un lato, infatti, i vigili del fuoco – che hanno domato le fiamme in un intervento durato ben 5 ore, dalle 21:20 alle 2:00 circa – puntano il dito contro le sterpaglie che coprono montagne di spazzatura interrate ormai da più di due decadi, dall’altra la SAPNA S.p.a. (Sistema Ambientale Provincia di Napoli) esclude in maniera categorica il coinvolgimento delle ecoballe – additando la notizia dell’incendio come una fake news – e dichiara che il fuoco, partito a suo dire dalla discarica ‘‘Gesen’’ di Giugliano, ha interessato solamente alcuni sfalci d’erba.

Tags : GiuglianoincendioTaverna del Re