close
Cronaca

Napoli, uomo spara a un poliziotto durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia

La vittoria degli Azzurri ha – comprensibilmente – mandato in estasi tutti i tifosi che ieri sera si sono riuniti davanti al televisore per assistere alla sconfitta dell’Inghilterra in un incontro le cui sorti sono rimaste incerte fino alla parata finale di Donnarumma. Se essere felice per la propria squadra del cuore è un sentimento nobile, celebrarne il successo in maniera becera e priva di controllo non lo è per niente.

Ieri sera, a Napoli, un poliziotto è rimasto ferito all’addome mentre si trovava sul Corso Garibaldi da un uomo che girava con una pistola: entrambi si trovano al momento in ospedale ma la vittima non è in pericolo di vita. Sebbene le ricostruzioni delle forze dell’ordine ipotizzino che l’aggressore fosse intenzionato a compiere una rapina – egli, infatti, a bordo della sua auto aveva sparato poco prima a tre motorini, puntando l’arma contro uno dei proprietari – e che l’agente fosse intervenuto per adempiere al suo dovere di garante della sicurezza, è innegabile che il contesto di disordine creatosi con i festeggiamenti per l’Italia abbia servito l’assist perfetto per atti illeciti di questo tipo.

Nei confronti dello sparatore, che ha riportato ferite lievi ad una gamba, sono scattate le accuse di tentato omicidio, detenzione e porto abusivo d’arma da fuoco.

Tags : italianapolisparatoriavittoria