close
Cronaca

Santa Maria Capua Vetere, 34enne muore davanti ai genitori in una rosticceria

Una scena che è l’incubo di qualsiasi genitore si è presentata ieri a sera a Santa Maria Capua Vetere, città in provincia di Caserta, dove una giovane donna di 34 anni è morta stroncata da un infarto in una rosticceria in cui si era fermata a consumare la cena insieme alla propria famiglia.

Stando alle prime ricostruzioni, la vittima ha cominciato a stare male prima iniziare a mangiare, poco dopo essersi seduta a tavola. Nonostante la celerità dei commensali nell’intervenire – tra cui un medico, che le ha prestato primo soccorso praticandole un massaggio cardiaco – e del 118, giunto sul posto in poco tempo, non c’è stato nulla da fare se non dichiararne il decesso.

Dal momento che la morte è sopraggiunta per cause naturali, le spoglie della figlia sono state restituite direttamente ai genitori per permettere loro di organizzarne i funerali nei giorni a seguire.

Tags : ragazzarosticceriaSanta Maria Capua Vetere