close
Cronaca

Pizzeria ruba 65 mila euro in energia elettrica in 5 anni: arrestato il titolare

Per anni il titolare di una pizzeria a Qualiano non ha pagato la bolletta dell’energia elettrica, sfruttando un allaccio abusivo e quasi azzerando i consumi. Danno economico da 65mila euro. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato.

Per 5 anni il titolare di una pizzeria a Qualiano non ha pagato, o quasi, la bolletta dell’energia elettrica della sua pizzeria, grazie a un allaccio abusivo al contatore. L’uomo, un 46enne già noto alle forze dell’ordine, è stato quindi arrestato nella stessa Qualiano dai carabinieri. I militari dell’Arma della locale stazione hanno ispezionato la pizzeria di cui il 46enne è titolare, in via Cristoforo Colombo, in compagnia di personale dell’Enel, trovando un allaccio abusivo al contatore dell’energia elettrica. L’allaccio abusivo, attivo dal 2016 a oggi, ha consentito all’uomo di ridurre in maniera drastica i consumi di energia elettrica, con un danno economico di 65mila euro. Il 46enne è stato così arrestato per furto di energia elettrica e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Purtroppo casi analoghi non sono rari ma anzi, si verificano con abbastanza frequenza, portando a danni economici nell’odrine delle decine di migliaia di euro.

Tags : AllaccioAbusivoContatorecarabinieriFurtoEnergiaElettricaQualiano