close
Politica

Tramonto per il Ddl Zan, l’esultanza in Aula diventa virale

Ddl Zan : approvata la mozione proposta da Lega e Fdl. Ennesimo stop, con tanto di applausi, per la legge contro l’omotransfobia.

È ufficiale, la presidente del Senato Elisabetta Casellati ha annunciato, su pressione della Lega e Fratelli d’Italia, la “tagliola” che metterà un freno all’Iter parlamentare per la legge del ddl Zan. Approvata a scrutinio segreto, la “tagliola” non permetterà la riesaminazione del disegno di legge , il quale può essere considerato affossato. Questa sera, i presenti nell’aula di palazzo Madama erano 288. I senatori a favore della tagliola erano 154, contro i 131 contrari e i due astenuti.
L’anima della legge contro l’omotransfobia sembra essersi persa in una grande selva oscura da quel lontano 4 novembre 2020, quando i rappresentanti di Italia Viva erano ancora sicuri della loro volontà. Non si sanno i numeri certi o chi siano i cosi detti “franchi tiratori”, secondi le voci del Pd mancavano diversi voti d’aiuto da parte dei seguaci di Renzi, impegnato nella sua missione medio orientale.

Non la prende bene il deputato Zan, il quale non ha gradito il ruolo da ago della bilancia di Italia Viva. Le sue parole su Twitter : Chi per mesi, dopo l’approvazione alla Camera, ha seguito le sirene sovraniste che volevano affossare il ddl Zan è il responsabile del voto di oggi al Senato. È stato tradito un patto politico che voleva far fare al Paese un passo di civiltà. Le responsabilità sono chiare”.

La curva sud esulta contro il Ddl zan

 

In Italia se ne sono viste di tutti i colori, il nostro parlamento ha assistito a diverse scenate. Abbiamo visto parlamentari far comparire spigole in aula e la sicurezza espellere le persone con la forza per colpa del loro comportamento. Questa sera, nell’aula del Senato, è accaduta una delle scene più vergognose di sempre. All’ufficializzazione dell’affossamento dell’unica legge contro l’omotransfobia hanno esultato ed applaudito tutti coloro che hanno votato alla sua ghigliottina. Si è trattato di esplicite scene di gioia, quando per il nostro paese sembra essersi confermata l’ ennesima sconfitta per tutti. Si scatenano anche i social, dove si legge da più di 4 ore l’ashtag “Hanno ucciso il Ddl zan”.

Nicolaos Nicolau 

 

Tags : italia vivaLegapd
Nicolaos Nicolau

The author Nicolaos Nicolau

Studente liceale al Leon Battista Alberti di Napoli.