close
Cronaca

Incendio nella notte ad Anacapri, nonna e nipote trasportati d’urgenza a Napoli

Una donna di 81 anni e il nipote di 15 residenti ad Anacapri sono rimasti vittime di un incendio scoppiato all’interno dell’abitazione di Via Migliara in cui risiedevano ma nonostante le gravi ferite riportate, non sarebbero in pericolo di vita.

L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha infatti evitato che i due morissero soffocati dalle fiamme e successivamente nonna e nipote sono stati trasferiti a Napoli attraverso l’ambulanza dell’elisoccorso, dopo aver ricevuto una prima assistenza presso l’ospedale ‘Capilupi’ di Capri.

Malgrado non si siano ancora ricostruite con esattezza le dinamiche dell’accaduto, una prima ipotesi vede in una fuga di gas la ragione per la quale l’appartamento abbia preso fuoco nel cuore della notte. Tra i due, ad aver avuto la peggio sarebbe stato il ragazzo con diverse ustioni sul volto e problemi dovuti all’inalazione dei fumi, mentre la donna avrebbe avuto una crisi respiratoria.

Tags : incendioNapolipompieri