close
CulturaEventi

Procida 2022, rinviata in primavera la cerimonia d’apertura

La cerimonia di apertura di Procida Capitale Italiana della Cultura è stata ufficialmente annullata: l’evento di inaugurazione che era stato programmato per sabato 22 gennaio è stato rinviato a primavera.

Con il passaggio del testimone da Parma l’anno da Capitale Italiana della Cultura dell’isola partirà comunque il 14 gennaio ma per l’aumento dei contagi da Covid-19 e le restrizioni previste dal Decreto Legge 221/2021 (che vieta gli eventi che implichino assembramenti all’aperto) la cabina di regia di Procida 2022 – che vede insieme il Comune di Procida e la Regione Campania – ha optato per il rinvio della cerimonia inaugurale prevista per il 22 gennaio.

“Il nostro obiettivo – sottolinea il sindaco procidano, Dino Ambrosino – è organizzare una cerimonia di apertura che coinvolga tutta la comunità, in particolare giovani, ragazzi e bambini. Potremo lavorare serenamente solo dopo la conferma che la variante al momento più diffusa sia meno pericolosa. Nel frattempo auspico che le famiglie colgano l’opportunità del vaccino per i più piccoli”.

Anche la prossima entrata in vigore del Super green pass per i trasporti marittimi ha influito sul rinvio: il programma della cerimonia inaugurale di Procida 2022 prevedeva infatti un evento articolato che partendo dalla terraferma avrebbe attraversato il golfo di Napoli per giungere sull’isola con performance teatrali, parate e uno spettacolo pirotecnico.

“Siamo convinti – spiega il direttore di Procida 2022 Agostino Riitano – che il rinvio della data della cerimonia inaugurale sia una scelta giusta e rispettosa. Il grande lavoro fatto in questi mesi non sarà dissipato, al contrario continuerà a rafforzare la nostra visione di cultura, sempre meno orientata al mero intrattenimento e sempre più generatrice di partecipazione civica e creatrice di legami. Il programma culturale nonostante il rinvio della cerimonia inaugurale non subirà modifiche”.