close
Cronaca

Pomigliano, vandalizzato l’istituto comprensivo ‘Salvo D’Acquisto’: urina sui pavimenti e banchi distrutti

L’istituto comprensivo ‘Salvo D’Acquisto’ di Pomigliano d’Arco è stato oggetto, questa notte, di un episodio di vandalismo che ha visto i pavimenti venire ricoperti di urina e i banchi e le sedie essere completamente distrutti. Un vero e proprio atto barbarico che ha obbligato il sindaco della città, Gianluca Del Mastro, a dichiarare inagibile la scuola per la giornata di oggi. Naturalmente sono state allertate immediatamente le forze dell’ordine che sono adesso sulle tracce dei responsabili di tale scempio.

«Ci tengo a rassicurare tutte le famiglie che domani le lezioni riprenderanno regolarmente e in completa sicurezza. Già da questa mattina il personale dell’Ufficio Tecnico è intervenuto per effettuare gli interventi necessari all’interno delle aule interessate dagli atti vandalici» ha assicurato il primo cittadino.

In seguito a quanto successo, è stato aggiunto in programma un piano di messa in sicurezza attraverso il quale le strutture scolastiche diventeranno più sicure con l’istallazione di un sistema di anti-intrusione. «Rimane forte il dispiacere per un gesto inqualificabile che priva i nostri ragazzi di una giornata di scuola. Infatti, ciò che è accaduto non costituisce solamente un danno perpetrato nei confronti della nostra Comunità, ma soprattutto una violenza ai nostri studenti che hanno visto invadere in un modo così ingiustificato quello che per loro, dopo la propria casa, è il luogo dove trascorrono gran parte della loro giornata».

Tags : pomiglianoscuola