close
Cronaca

Tentata violenza sessuale in pieno giorno a Napoli, salvata dai passanti

Una donna di 31 anni ha rischiato di essere stuprata mentre passeggiava nella zona portuale di Napoli

È originaria di Caserta la donna che ha rischiato di rimanere vittima di una violenza sessuale vicino al Ponte della Maddalena, nei pressi del porto di Napoli. L’uomo che l’ha aggredita è un 51enne di origine marocchina senza fissa dimora.

La tentata violenza sessuale è avvenuta intorno alle 13, quando l’uomo ha prima aggredito alle spalle la 31enne, poi l’ha trattenuta a terra e ha cercato di slacciarle i pantaloni. Le urla della donna hanno subito allarmato i lavoratori di un cantiere nei paraggi e dei passanti. All’arrivo di un cospicuo manipolo di persone, l’uomo ha cercato di darsi alla fuga ma i testimoni lo hanno seguito fino all’arrivo dei Carabinieri. Gli agenti hanno arrestato il 51enne per evitarne il linciaggio.

La donna, trasportata immediatamente all’Ospedale del Mare, ha ricevuto una prognosi di 10 giorni.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Emiliana D'Agostino

The author Emiliana D'Agostino