mercoledì, Giugno 12, 2024
HomeAmbienteIl Real Orto Botanico di Napoli apre agli amanti del verde con...

Il Real Orto Botanico di Napoli apre agli amanti del verde con la mostra “Planta il giardino e non solo”

Nei giorni dal 6 all’8 maggio 2022 presso il Real Orto Botanico di Napoli si terrà l’evento “Planta il giardino e non solo”, la mostra che quest’anno è alla sua VIII edizione e sarà sempre ad ingresso gratuito.

Anche quest’anno ci saranno nel magnifico Orto Botanico di Napoli tante piante e fiori di stagione, ma anche le sementi esclusive, le rarità botaniche, le essenze esotiche, i prodotti dell’orto e non mancheranno le cesterie le attrezzature per il giardino e per l’outdoor.

L’ingresso sarà sempre gratuito e non mancheranno concerti, incontri tematici, presentazioni di libri, laboratori didattici, kermesse artistiche e musicali che caratterizzeranno i tre giorni dell’evento.

Ci saranno anche speciali incontri per i più piccoli per far conoscere loro i segreti della botanica. Un appuntamento sempre molto atteso tra gli appassionati e gli amanti del verde che si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-Covid vigenti.

 

Programma Generale

Venerdì 6 Maggio 2022

ore 11.00 Inaugurazione della Mostra Mercato a cura delle Autorità e del Direttore dell’Orto Botanico di Napoli.

ore 11.30 Presentazione del Concorso “Miglior Stand Espositivo”: due i premi in palio, uno alla migliore collezione botanica, l’altro per l’allestimento più originale. A cura del Comitato organizzatore (c/o Info Point).

ore 12.30 Presentazione della Mostra “Venezuela, paradiso di biodiversità” a cura del Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli (c/o edificio Dipartimento).

ore 15.00 L’esperto risponde: consigli sulla cura del verde. A cura dei tecnici specializzati dell’Orto Botanico di Napoli (c/o postazioni indicate dalle frecce).

ore 17.00 “Rassegna musicale OrtoPiano Festival”. Concerto a cura di G. Pagano e V. Rosiello (c/o Cortile Castello).

ore 18.00 “Rassegna musicale OrtoPiano Festival”. Concerto a cura di G. Pagano e V. Rosiello (c/o Cortile Castello).

ore 20.00 Chiusura della Mostra Mercato.

 

 Sabato 7 Maggio 2022

ore 9.00 Apertura della Mostra Mercato.

ore 10.30-13.00 Laboratorio didattico di composizione floreale. A cura di EDFA Napoli Ente decorazione floreale per amatori (c/o Stand).

ore 10.30 e ore 12.00  La cosmesi nel ‘700: il viso di una dama e le bambole di porcellana. Descrizione della natura chimica dei cosmetici e dei profumi nell’età barocca e sul loro utilizzo nella cosmesi decorativa delle dame di corte e storia e la preparazione della porcellana. A cura dell’Associazione aps Megaride Falcones (c/o Stand).

ore 11.00 Introduzione all’arte del bonsai. A cura di A. Acampora, Presidente onorario Napoli Bonsai Club (c/o Aula Magna).

ore 11.30 “Coltivare orchidee: tecniche e curiosità. Le Vanda falcata”. A cura di AMAO Associazione Meridionale Amatori Orchidee

ore 12.00 Concerto del Coro “AMA” diretto dal M° R. Motti (c/o Cortile Castello).

ore 15.00 L’esperto risponde: consigli sulla cura del verde. A cura dei tecnici specializzati dell’Orto Botanico di Napoli (c/o postazioni indicate dalle frecce).

ore 15.30 “Coltivare orchidee: tecniche e curiosità. Le orchidee tropicali”. A cura di AMAO Associazione Meridionale Amatori Orchidee.

ore 15.30-18.00 00 Laboratorio didattico di composizione floreale. A cura di EDFA Napoli Ente decorazione floreale per amatori (c/o Stand).

ore 17.30 “Rassegna musicale OrtoPiano Festival”. Concerto a cura di G. Pagano e V. Rosiello (c/o Cortile Castello).

ore 18.30 “Rassegna musicale OrtoPiano Festival”. Concerto a cura di G. Pagano e V. Rosiello (c/o Cortile Castello).

ore 20.00 Chiusura della Mostra Mercato.

 

Domenica 8 Maggio 2022

ore 9.00 Apertura della Mostra Mercato.

ore 10.30 e ore 12.00 La cosmesi nel ‘700: il viso di una dama e le bambole di porcellana. Descrizione della natura chimica dei cosmetici e dei profumi nell’età barocca e sul loro utilizzo nella cosmesi decorativa delle dame di corte e storia e la preparazione della porcellana. A cura dell’Associazione aps Megaride Falcones (c/o Stand).

ore 11.00 Il bonsai come pratica di benessere. A cura di C. Scafuri, Presidente Napoli Bonsai Club (c/o Aula Magna).

ore 11.30 ”Coltivare orchidee: tecniche e curiosità. Le orchidee tropicali”. A cura di AMAO Associazione Meridionale Amatori Orchidee.

ore 12.00 Concerto: La Coriola, gruppo vocale-strumentale, in “Il tasso barbasso e altre storie (c/o Cortile Castello).

ore 12.00 La Natura in cucina. Laboratorio di cucina con ingredienti vegetali. A cura dell’Associazione culturale Lillerie di Lilli Ambrosio.

ore 10.30-13.00 Laboratorio didattico di composizione floreale. A cura di EDFA Napoli Ente decorazione floreale per amatori (c/o Stand).

ore 11.00 Meditazione presso il Giardino Zen. A cura del Tempio Zen Ten Shin (punto di ritrovo ore 10.45 c/o Serra Monumentale).

ore 15.00 Presentazione del libro “Natale Torre. I Giardini del Sole”. Storia, pensiero e vicende di un odierno cacciatore di piante. A cura di Gaetano Zoccali, giornalista professionista esperto in editoria verde (c/o Aula Magna). Moderatore Prof. A. Panizza.

ore 15.30 “Coltivare orchidee: tecniche e curiosità. Le Vanda falcata”. A cura di AMAO Associazione Meridionale Amatori Orchidee.

ore 15.00 L’esperto risponde: consigli sulla cura del verde. A cura dei tecnici specializzati dell’Orto Botanico di Napoli (c/o postazioni indicate dalle frecce).

ore 16.00 La Natura in cucina. Laboratorio di cucina con ingredienti vegetali. A cura dell’Associazione culturale Lillerie di Lilli Ambrosio.

ore 16.30 Premiazione dello Stand per la migliore collezione botanica e per l’allestimento più originale. A cura del Comitato Organizzatore (c/o Stand vincitori).

ore 15.30-18.00 Laboratorio didattico di composizione floreale. A cura di EDFA Napoli Ente decorazione floreale per amatori (c/o Stand).

ore 17.30 “Rassegna musicale OrtoPiano Festival”. Concerto a cura di G. Pagano e V. Rosiello (c/o Cortile Castello).

ore 20.00 Chiusura della Mostra Mercato.

Maria Rita Balletta
Maria Rita Balletta
Studentessa di Giornalismo ed Editoria presso l'Università di Roma Tre. Appassionata di Cultura, Ambiente e Sport.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments