close
Cronaca

Ultime dall’Ucraina, allarme colera a Mariupol

Oltre alle bombe anche il colera, nuova emergenza virale in Ucraina. A parlarne il Direttore Regionale dell’OMS Dorit Nitzan

di Nicolaos Nicolau

Ultime dall’Ucraina, allarme colera a Mariupol. A dare monito Dorit Nitzan, direttrice regionale dell’OMS per l’emergenza.  Nitzan ha affermato che le malattie infettive, in particolare il colera, potrebbero diffondersi a Mariupol a causa del  sistema di approvvigionamento idrico gravemente danneggiato. Attualmente, informa : –“Ci stiamo preparando con una campagna di vaccinazione”. In una conferenza stampa a Kiev, la dottoressa  Nitzan ha annunciato che l’OMS aveva già ricevuto alcune informazioni sullo stato virale  grazie alle ONG stanziate a Mariupol.  Durante il programma radiofonico nazionale “Radio Svoboda“, l’esperta ha ulteriormente affermato che : – le strade sono come una palude e le acque reflue sono state mescolate con acqua potabile. C’è un enorme rischio che si diffondano numerose malattie infettive.” Inoltre, Nitzan ha ricordato che ci sono stati diversi casi di colera a Mariupol fino al 2011, aggiungendo che l’OMS stava preparando un piano d’intervento. Fonte – Pravda Ukrainska

La storia ci ricorda che malattie infettive ti tale rango si sono registrate soprattutto durante i conflitti mondiali. Durante la Grande Guerra, infatti,  uno dei problemi principali fu la diffusione delle malattie. La vita nei villaggi più colpiti, come in Ucraina, è talmente difficile e precaria che sembra  praticamente impossibile trascorrere questo periodo senza problemi fisici e igienici. Insomma, la guerra è il fulcro sacro di ogni tipo di male ed una nuova pandemia risulterebbe l’asso vincente di una mossa sbagliata !

Tags : La Bussola NewsLa Bussola TVOMSpandemiaUcraina
Nicolaos Nicolau

The author Nicolaos Nicolau

Studente liceale al Leon Battista Alberti di Napoli.