close
CronacaSport

Napoli – scontri in campo durante la partita con Spezia , gara sospesa per 12 minuti

Ultime dallo stadio Picco di Spezia, match infuocato tra SSC Napoli e Spezia. Invasione di campo degli ultras dopo le tensioni del pre-partita

di Nicolaos Nicolau
Sipario spregevole durante l’ ultima di Serie A per Napoli e Spezia. Le scintille sarebbero scoppiate tra le due tifoserie nel primo quarto d’ora di gioco. Il brutto spettacolo al “Picco” di La Spezia ,realizzato in una partita senza obiettivi per la classifica, determinerà diverse conseguenze poco piacevoli. Secondo le ricostruzioni, operate anche in diretta dalla maggior parte dei commentatori, l’alterco tra partenopei e liguri si è verificato in seguito alla fuori uscita dei tifosi azzurri dal settore ospiti con ulteriore lancio di alcuni fumogeni verso gli spalti di casa. Arbitro costretto a fermare il gioco per ameno 10 minuti, in attesa di riprendere il controllo della gara. Entrambe le tifoserie chiaramente ben fornite di mazze, fumogeni e materiale pericoloso. Ancora una volta gli ultras hanno dipinto male la partita, manifestando i soliti comportamenti rozzi ( intonati decine di cori razzisti verso i tifosi napoletani).
Stando ai fatti del pre-partita, le tensioni si erano già alterate  prima dell’inizio del match. Infatti, confermata un’aggressione di alcuni ultras dello Spezia nei confronti di un bus di tifosi napoletani non scortato dalla polizia. In seguito, gli 11 di  mr. Spalletti e Thiago Motta hanno tentato di rattoppare la situazione dialogando con i tifosi sotto le curve, ma senza riuscirci. Gesto apprezzato soprattutto dagli steward, aiutati dai giocatori. Sul finale della vicenda, ci ha pensato  la polizia, effettuando un  cordone in campo e rimandando gli ultras partenopei nel settore ospiti dopo quasi un quarto d’ora di trattative.  Il tutto  con gli azzurri già in vantaggio grazie al gol di Matteo Politano. La partita è terminata con risultato favorevole per i partenopei, che concludono in bellezza la stagione 21-22. Risultato svantaggioso solo per chi sarà seguito dal DASPO.

Napoli – Messaggio da parte del presidente Gravina

Ai microfoni il Presidente della Federcalcio Gabriele Gravina“Quello che è avvenuto oggi a La Spezia è assolutamente indegno, non ci possono essere giri di parole”. Chiara la  disapprovazione e il  disappunto per quanto avvenuto allo stadio Picco di Spezia . “Il calcio – non può essere ostaggio di incivili e violenti: la risposta delle istituzioni deve essere forte e coordinata, mi auguro che vengano accertate quanto prima tutte le responsabilità” – aggiunge il presidente all’ ANSA. 
Episodio unico ed inaspettato, tensione portata dalla strada agli spalti e nei cori dei tifosi spezzini: ‘Vesuvio lavali col fuoco‘, ‘Vincerete il tricolor‘ e ‘Odio Napoli‘.  Semplicemente VERGOGNOSO
Tags : SpallettiSSC Napoli
Nicolaos Nicolau

The author Nicolaos Nicolau

Studente liceale al Leon Battista Alberti di Napoli.