close
Cronaca

Napoli, accoltellato 25enne nel quartiere Chiaiano dopo una partita di calcetto

Un giovane di 25 anni, dalle iniziali S.D.D. – è finito in ospedale questa notte a Napoli dopo essere stato accoltellato. I carabinieri stanno cercando di ricostruire la dinamica della vicenda, ma secondo quanto raccontato dalla stessa vittima ai militari dell’Arma, l’aggressione sarebbe avvenuta in via Gaetano Quagliariello, quartiere Chiaiano, periferia settentrionale della città. Il 25enne sarebbe stato accoltellato al termine di una partita di calcetto, circa mezz’ora dopo la mezzanotte. Il giovane è stato portato all’ospedale Cardarelli, dove i sanitari gli hanno riscontrato ferite da punta e taglio alla regione sacrale centrale e al fianco destro, giudicate guaribili in 10 giorni. Nell’ospedale partenopeo sono arrivati i carabinieri della Pattuglia mobile di zona della compagnia Vomero, che hanno ascoltato la testimonianza del giovane e hanno avviato le indagini per ricostruire l’accaduto.

Spari in via Foria, colpita un’automobile

Sempre a Napoli, in via Foria, strada importante che collega il centro alla zona della Stazione Centrale, nella serata di ieri, mercoledì 25 maggio, è accaduto un altro fatto violento. Sono stati esplosi diversi colpi di pistola che hanno generato il panico tra le persone presenti: stando a una prima ricostruzione di quanto accaduto, due uomini con i volti mascherati dai caschi sono arrivati in scooter e hanno cominciato a sparare all’impazzata: hanno esploso sette colpi, sei dei quali hanno centrato una Smart. La vettura apparterrebbe a un uomo di 42 anni, già noto alle forze dell’ordine, che però ha negato si sia trattato di un raid contro la sua persona. La sparatoria, per fortuna, non ha provocato feriti: sulla vicenda sta indagando la Polizia di Stato.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!