close
Cronaca

Napoli, incidente sul lungomare, morto 19enne

Napoli Antonio (Toto) Marino

Napoli – Dieci giorni fa su viale Dohrn, Antonio Marino, 19 anni cadde rovinosamente sull’asfalto dal suo motorino. Il 19enne, promessa della canoa polo, tento anche di rialzarsi ma le ferite riportate erano troppo gravi. Trasportato d’urgenza all’ospedale Cardarelli, è deceduto poche ore fa. I medici hanno provato in tutti i modi a salvarlo, ma le cure e un intervento per ridurre un vasto ematoma sono stati vani. I genitori hanno autorizzato all’espianto degli organi.

Toto, così tutti lo chiamavano, aveva vinto la medaglia di bronzo agli scorsi Campionati Europei di Canoa Polo. Il Circolo Nautico Posillipo di Napoli, dove il 19enne si allenava, ha diffuso un comunicato di lutto:

Il Circolo Nautico Posillipo, a nome del presidente Filippo Parisio, del consiglio direttivo, dello staff tecnico, dirigenziale, e di tutti gli atleti, esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia per la tragica scomparsa di Antonio Marino. medaglia di bronzo ai campionati Europei di canoa polo a settembre, è deceduto dopo dieci giorni di coma indotto per un incidente con il motorino. Anche tutte le sezioni sportive sono vicine alla famiglia di Antonio, ai suoi compagni di squadra, ed alla sua allenatrice Francesca Ciancio in questo terribile momento.

Le cause dell’incidente non sono ancora chiare e sono al vaglio degli investigatori.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : Napoli