close
CronacaSport

Tweet piccante da parte del Liverpool, tifosi partenopei infuriati

Gli admin dell’account Twitter del Liverpool avvertono i propri tifosi sulle possibili rapine e aggressioni nel visitare Napoli. Tanto disprezzo dai napoletani

di Nicolaos Nicolau

Una comunicazione piccante quella dell’account social del Liverpool. Gli admin del canale toccano un tasto dolente,  che ha fatto scatenare una guerra tra i commenti già nei primi minuti di pubblicazione. Si tratta del twitt delle 17:45 (ora italiana), dove il club inglese ricorda ai propri tifosi della falsa “fama” di Napoli. Nel post si legge: “i tifosi non dovrebbero riunirsi in aree pubbliche e dovrebbero evitare aree isolate lontane dell’area portuale della città. Raccomandiamo di evitare il centro città, se scegliete di visitarla attenti potreste essere presi di mira per furti, rapine o aggressione”.

Un messaggio discriminatorio che non rientra nei imiti di un giusto avviso. La sicurezza durante i match della UEFA è di certo una priorità e lo dimostrano anche il resto dei messaggi postati dal club dei reds: «Si consiglia vivamente di non indossare i colori della squadra durante il viaggio». Toni che potrebbero essere usati anche per rammentare un giusto comportamento in quanto ospiti!

Non poteva mancare il consiglio di non indossare la shirt rossa in città, e a quanto sembra, è anche meglio cenare nel proprio Hotel che godersi una vera pizza napoletana. Oltre al campo, tra ironia vecchi ricordi e purtroppo insulti, la vera battaglia sta avendo luogo sui social. Se ne leggono di tutti i colori tra i commenti, incluse le numerose richieste per un intervento del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi. Ormai è tardi per un gemellaggio, tra le due tifoserie non corre buon sangue ma si spera comunque in uno spettacolo da ambe le parti. Che sia un “Sarò con te” o un ” You’ ll never walk alone“, tutti collegati domani sera per la magia del girone di Champions League. Le squadre illumineranno il Maradona dalle ore 21. Buon Napoli a tutti !

Nicolaos Nicolau

The author Nicolaos Nicolau

Studente liceale al Leon Battista Alberti di Napoli.