close
Cronaca

Caccia russi vicino al confine polacco, Eurofighter italiani si alzano in volo

Eurofighter

Per due volte in due giorni due Eurofighter italiani impegnati in Polonia nell’ambito del dispositivo Nato di “air policing” si sono alzati in volo per intercettare jet russi che si avvicinavano allo spazio aereo dell’Alleanza. A farlo sapere è la stessa Aeronautica su Twitter.

Nella giornata di ieri, mercoledì 21 settembre, l’ordine di “scramble”, ovvero l’ordine di decollo immediato, dalla base di Malbork per la task force “Air White Eagle” è stato dato – si comunica – per la presenza di jet russi nella zona di confine. Qualcosa di simile era accaduto anche due giorni fa. In entrambi i casi i caccia sono tornati alla base a conclusione nell’attività che non ha fatto registrare sforamenti da parte dei velivoli di Mosca.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : EurofighterNatoRussia