venerdì, Marzo 1, 2024
HomeCronacaAfragola: condannato l'automobilista responsabile della morte di Antonio, Maria e Arcangelo

Afragola: condannato l’automobilista responsabile della morte di Antonio, Maria e Arcangelo

Afragola – È stato condannato a sette anni di reclusione uno degli automobilisti a processo per l’incidente dell’8 aprile 2019 costato la vita a tre giovani.

L’automobilista è stato giudicato colpevole di omicidio stradale, con l’aggravante di aver causato più vittime. Erano quattro le persone finite a processo: un secondo automobilista è stato condannato a due anni con pena sospesa, mentre per altri due è arrivata l’assoluzione per non aver commesso il fatto: tra questi anche il giovane che era alla guida dell’auto a bordo della quale trovarono la morte tre ragazzi: Antonio Esposito, 28enne di Afragola, la fidanzata Maria Notaro, 23enne di Piazzolla di Nola, e Arcangelo D’Afflitto, 23enne di Afragola. Si salvò solo il giovane alla guida, di 25 anni ed originario di Crispano. Complessivamente furono sei le automobili coinvolte nell’incidente, con quattro feriti oltre ai tre decessi.

La sentenza è stata scritta della prima sezione penale del Tribunale di Napoli Nord.

A causare l’incidente sarebbe stato il 45enne condannato, che a bordo della sua Mercedes 190 D era arrivato alle 3 di notte dell’8 aprile 2019 sull’A1, tra Acerra, Afragola e il bivio con l’A16, in direzione dell’innesto sulla Roma-Napoli, ad una velocità di circa 130 chilometri orari “in un tratto dove il limite è 100 km/h e senza illuminazione“, finendo col tamponare con violenza la Nissan Micra dove viaggiavano i quattro ragazzi. Altre auto, in quel momento in arrivo, finirono per travolgere a loro volta le automobili incidentate.

La notizia della condanna è stata diffusa dallo Studio3A-Valore S.p.A., che difende la famiglia di Antonio Esposito, una delle tre vittime del tragico incidente di Afragola.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

 

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments