venerdì, Marzo 1, 2024
HomeCronacaViolenza sulle donne: a Napoli una nuova 'Stanza tutta per sé' nella...

Violenza sulle donne: a Napoli una nuova ‘Stanza tutta per sé’ nella Caserma Podgora

Una nuova “Stanza tutta per sé”, ambiente riservato all’accoglienza e all’ascolto delle vittime di violenza di genere, è stata inaugurata questa mattina dai Carabinieri del Comando provinciale di Napoli e Soroptimist International Club Napoli.

La nuova stanza di ascolto è stata aperta nella Caserma Podgora, sede del Comando Gruppo Carabinieri di Napoli e della Compagnia Carabinieri Stella. In linea con gli obiettivi del Protocollo nazionale sottoscritto il 22 novembre 2019, il Soroptimist Club Napoli ha donato gli arredi e i materiali informatici per la realizzazione della “Stanza” offrendo mobili, illuminazione e arredi che richiamano quelli di un ambiente domestico più che quelli di un ufficio di polizia. Questo, sottolinea una nota, “per favorire l’empatia tra le vittime e gli operatori della sicurezza, secondo un modello di dialogo già efficacemente assimilato e sperimentato nelle pratiche operative dell’Arma”. La “Stanza” della Podgora, la quarta della provincia di Napoli dopo quelle di Capodimonte, Caivano ed Ercolano, va ad inserirsi in un contesto territoriale che abbraccia l’intera provincia e si trova nel cuore di Napoli.

Questo spazio rappresenta un impegno tangibile e umanitario nel contrasto alla violenza di genere“, spiega il generale Enrico Scandone, comandante provinciale dei Carabinieri di Napoli. “La sua apertura nel cuore di Napoli – sottolinea – riflette la nostra volontà di fornire un luogo accogliente e sicuro per le donne vittime di violenza, dimostrando che i Carabinieri sono sostenitori attivi della comunità. Con profonda sensibilità, riconosciamo la gravità del fenomeno della violenza di genere e ci impegniamo a fornire un supporto completo alle vittime. La ‘Stanza Tutta per Sé’ è concepita come un rifugio rassicurante, dove le donne possono condividere le proprie esperienze in un ambiente discreto e riservato. Vogliamo creare un legame di fiducia con la collettività, sottolineando che siamo qui non solo per preservare l’ordine, ma anche per difendere i diritti fondamentali e il benessere delle vittime. In quest’ottica, sottolineo l’importanza di coinvolgere attivamente la società nella lotta contro la violenza di genere. Questo non è solo un compito delle forze dell’ordine ma richiede un impegno corale per creare un ambiente in cui la violenza non abbia spazio. La ‘Stanza Tutta per Sé’ è un passo significativo verso la ricostruzione di una comunità consapevole e protettiva“.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments