giovedì, Giugno 20, 2024
HomeCronacaCaserta: arrestati ladri "acrobati", operavano anche fuori regione

Caserta: arrestati ladri “acrobati”, operavano anche fuori regione

Sono ritenuti responsabili di diversi furti in abitazione nel Casertano e nel comune di Fermo, nelle Marche le tre persone arrestate dai carabinieri della Compagnia di Capua (Caserta).

L’ordinanza di misura cautelare a loro carico è stata emessa dal gip di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura guidata da Pierpaolo Bruni. Agli arresti si è arrivati al termine di un’indagine, condotta dai carabinieri di Vitulazio (Caserta), avviata a dicembre del 2022 e terminata nel maggio 2023. Tutto è partito, dettaglia la procura sammaritana, dopo un furto in un’abitazione di Vitulazio avvenuto il 23 dicembre del 2022. Nell’occasione i tre, a bordo di un’auto presa a noleggio, rubavao dall’appartamento “fedi nuziali, bracciali, collane, oltre ad orologi preziosi”. Uno dei tre arrestati si arrampicò, nonostante “claudicante” fino al primo piano dell’abitazione. È questo un dettaglio che ha caratterizzato le indagini essendo stato riscontrato, quindi un vero e proprio “modus operandi”, anche in altri episodi.

L’uomo, di origini albanesi, sfruttava “grondaie o tubi del metano” per intrufolarsi negli appartamenti quando in casa non vi era nessuno. Il preciso lavoro di raccolta ed analisi, dei dati Gps, telefonici e telematici, nonché l’ascolto delle intercettazioni telefoniche, hanno permesso di trovare, ancora la nota della procura, “numerosi riscontri, concordanti tra loro, in ordine a numerosi furti in abitazione, che portavano alla formulazione di un preciso ed univoco quadro probatorio circa la responsabilità dei tre soggetti colpiti da provvedimento cautelare in carcere, e nei confronti di ulteriori due soggetti deferiti in stato di libertà”.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

 

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments