domenica, Giugno 23, 2024
HomeAttualitàLe indicazioni del Prefetto di Napoli ai Sindaci per contrastare disagio e...

Le indicazioni del Prefetto di Napoli ai Sindaci per contrastare disagio e devianza minorile

Proseguono le attività volte a favorire l’inclusione e la solidarietà sociale con interventi a favore dei giovani e contro il disagio e la devianza minorile. Particolare attenzione viene costantemente rivolta al monitoraggio sulla dispersione scolastica, per la quale, nei mesi scorsi, il Prefetto di Napoli, Michele di Bari, ha raccomandato a tutti i Sindaci, Commissari e Commissioni straordinarie dei Comuni dell’area metropolitana di Napoli la puntuale osservanza delle nuove procedure previste, nell’ottica della proficua collaborazione interistituzionale.

L’aggiornamento delle procedure di segnalazione degli alunni inadempienti all’obbligo scolastico, elaborate dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, scaturiva dalle innovazioni introdotte dal decreto Caivano, per la parte relativa alla disciplina dell’evasione e dell’elusione scolastica.

In tale contesto, le rilevazioni periodiche dell’Ufficio scolastico regionale – l’ultima disponibile risale al mese di febbraio – consentono di seguire l’andamento delle frequenze irregolari e le mancate frequenze degli alunni delle scuole dell’obbligo e di intervenire per tempo sul fenomeno, in costanza dell’anno scolastico.

A breve, all’esito degli scrutini finali e degli esami di Stato, il predetto Ufficio fornirà una
rilevazione finale che consentirà un’indagine più organica e approfondita del livello di attuazione della normativa in tema di adempimento dell’obbligo di istruzione e di disporre di elementi ancora più precisi e significativi sui quali le istituzioni tutte potranno impostare le iniziative ed attività per l’anno scolastico successivo.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments