domenica, Luglio 21, 2024
HomeAttualitàSettima riunione della cabina di regia per i i fondi PNRR

Settima riunione della cabina di regia per i i fondi PNRR

Si è tenuta la settima riunione della Cabina di Coordinamento istituita ai sensi dell’art. 9 del decreto-legge n.19/2024 presso la Prefettura – UTG di Napoli, convocata dal Prefetto, Michele di Bari e presieduta dal Vice Prefetto Vicario, Gaetano Cupello, a cui hanno partecipato i componenti della Cabina di Coordinamento e precisamente i rappresentanti dell’Ispettorato Generale PNRR della Ragioneria Generale dello Stato, della Ragioneria Territoriale dello Stato di Napoli, della Regione Campania, della Città metropolitana di Napoli, del Comune di Napoli, nonché, invitati per l’occasione, i Sindaci o i rappresentanti dei Comuni di Casalnuovo di Napoli, Nola, Palma Campania e Somma Vesuviana.

Hanno presenziato anche le Associazioni Sindacali FENEAL UIL, FILLEA CGIL, FILCA CISL, e l’ACEN- Associazione Costruttori Edili della Provincia di Napoli. Nell’occasione, il Vice Prefetto Vicario ha sottolineato l’importanza del rispetto delle tempistiche dettate dal PNRR al fine di favorire l’efficace e tempestiva realizzazione dei progetti da attuare. I Comuni presenti hanno illustrato lo stato di avanzamento dei progetti PNRR e le relative criticità, alcune delle quali afferenti all’approvazione delle varianti di progetto, altre riguardanti la tempistica di erogazione delle risorse che incide sullo stato di avanzamento dei lavori.

La dirigente dell’Ispettorato Generale per il PNRR, unitamente al Direttore della RTS di Napoli e al Dirigente dell’Ufficio I della RTS medesima, hanno interloquito con i sopracitati Comuni in merito ad alcune problematiche emerse in fase di rendicontazione sulla piattaforma Regis. Il Comune di Napoli ha evidenziato l’importanza del rispetto dei termini per l’erogazione degli acconti, così come previsto dalla normativa vigente in materia. Le Organizzazioni Sindacali hanno ribadito quanto già affermato nella precedente riunione, sottolineando come i ritardi nella realizzazione delle opere PNRR potrebbero avere delle conseguenze significative sul mercato del lavoro, su cui già ha impattato negativamente la fuoriuscita dal ciclo produttivo del “bonus 110”, auspicando, inoltre, che la celerità non vada a discapito della sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’ACEN ha assicurato un confronto tra i i dati emersi nelle riunioni della Cabina con quelli raccolti all’esito del monitoraggio che l’Associazione assicura con le imprese aderenti.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker rilevato!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: IL CONTENUTO È PROTETTO