close
Senza categoria

“SOS Partenope. 100 artisti per il libro della città”

Artisti in mostra per il crowdfunding di Schifano

dal 7 al 17 aprile 2017, nelle sale espositive del I e II piano del Castel dell’Ovo

Una “chiamata alle arti” per Napoli, per la sua storia, per le sue tradizioni, per la sua promozione sul territorio nazionale. È quello che avverrà dal 7 al 17 aprile 2017, nelle sale espositive del I e II piano del Castel dell’Ovo, che ospiteranno l’evento/mostra d’arte e fotografia “SOS Partenope. 100 artisti per il libro della città”, un’iniziativa a cura del portale e casa editrice ilMondodisuk in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, per sostenere e finanziare il progetto di crowdfunding che vuole tradurre in italiano il libro di Jean-Noël Schifano “Dictionnaire amoureux de Naples” (Dizionario appassionato di Napoli).

In esposizione ci saranno i lavori di oltre 100 artisti, di differenti generazioni, italiani e stranieri, pittori, scultori e fotografi, che hanno risposto con grande entusiasmo al progetto, donando una propria opera che sarà data successivamente in premio, attraverso un sorteggio, a coloro che parteciperanno alla donazione con quotazione fissa per il crowdfunding. L’allestimento è a cura di Italo Pignatelli e di particolare interesse sarà l’installazione site specific realizzata dagli studenti del Liceo artistico “Palizzi”. Al vernissage del 7 aprile alle ore 17.00, cui prenderanno parte l’assessore al Turismo e alle attività culturali del Comune di Napoli Nino Daniele, lo scrittore Jean-Noël Schifano e l’editore Donatella Gallone (questi ultimi rispettivamente motore e anima dell’operazione) sono previsti dei brevi eventi performativi. Il primo, realizzato da Ginevra e Virginia De Masi insieme a Nicca Iovinella, dal titolo “La danza è il sorriso della nostra vita”, è una performance di cinque minuti senza musica corredata anche da un collage fotografico sul loro inizio nel mondo della danza e sulle loro attuali presenze sul palco del Teatro San Carlo. Il secondo, invece, è affidato al laboratorio di bambini curato da Luigi Filadoro, dall’evocativo nome “Creator Vesevo”, con i suoi disegni estemporanei. A seguire, alle ore 19.30, un aperitivo alla Caffetteria Marsal di via Eldorado 4 sarà l’occasione per donare 200 euro in contanti, bancomat, carta di credito o prepagata attraverso il Donamat, strumento messo a disposizione dalla piattaforma di crowdfunding Meridonare (Fondazione Banco di Napoli) che emetterà subito la ricevuta della donazione, ricevendo in premio una delle opere esposte (secondo il sorteggio regolato dalla piattaforma stessa). È possibile seguire già il progetto e contribuire di fatto, collegandosi al sito di Meridonare e alla pagina della campagna al seguente link: SOS Partenope.

Questo crowdfunding è stato lanciato dall’editoriale web ilmondodisuk e prevede il coinvolgimento degli studenti dell’Università Suor Orsola Benincasa per la traduzione, supervisionata dal professore Alvio Patierno, e quelli del liceo artistico “Palizzi” per la grafica e le illustrazioni e la copertina, sotto la guida del professore Peppe Esposito. L’obiettivo di #Sospartenope è tradurre in italiano il Dictionnaire amoureux de Naples dello scrittore Jean-Noël Schifano, cittadino onorario di Napoli dal ’94, già direttore dell’Institut Français “Grenoble” fino al ’98, dove ha organizzato mostre e molteplici iniziative culturali. La versione originale del volume di Schifano, in 580 pagine, è stata pubblicata in Francia nel 2007 da Plon ed è arrivata alla sua quarta edizione (2016), con il merito di aver incrementato sotto il Vesuvio il numero di turisti d’Oltralpe. Il Dizionario appassionato di Napoli sarà un libro per innamorarsi e far innamorare di Napoli, un dizionario dalla a alla zeta che, in ottanta storie, racconta la vera essenza di Napoli

Dopo la dieci giorni al Castel dell’Ovo, la collettiva sarà poi ospitata dalla Fondazione degli ingegneri nella Basilica San Giovanni Maggiore, presso le rampe San Giovanni Maggiore (una traversa di via Mezzocannone), per un nuovo appuntamento con arte, cultura, giovani talenti, estro e creatività partenopea al servizio di una delle operazioni di crowdfunding e di valorizzazione del territorio più interessanti degli ultimi anni.

 

 SOS Partenope: 100 artisti per il libro della città

Quando: Dal 7 al 17 aprile 2017 – Vernissage: venerdì 7 aprile dalle 17.00 alle 19.30
Orari: dal lunedì al sabato – dalle 9.00 alle 19.30 domenica dalle 9.00 alle 14.00

allestimento e curatela: Italo Pignatelli
organizzazione: Laura Bufano
info e contatti: dizionarioappassionatodinapoli@gmail.com

 

Tags : sos partenope

Leave a Response