close
Cronaca

Matrimonio a Montesanto: l’occupazione abusiva di suolo pubblico diventa routine

Montesanto Matrimonio

Bloccato il passaggio nel quartiere Montesanto a causa di un lungo tappeto bianco per i festeggiamenti di un matrimonio.

L’occupazione abusiva del suolo pubblico per festeggiamenti o concerti non autorizzati sta ormai diventando un’abitudine a Napoli.

Non è la prima volta che la città rimane paralizzata.

Tanto ha fatto discutere qualche mese fa l’appropriazione di suoli pubblici per i festeggiamenti del matrimonio del cantante neomelodico Tony Colombo che, a quanto pare, è stato d’esempio per questa nuova coppia di sposi.

“Ancora una volta ci troviamo a fare i conti con comportamenti del genere, attuati da persone che si ergono a padrone della città senza alcuna considerazione dei diritti altrui, attuando dei comportamenti prepotenti e incivili”. Ad affermarlo sono il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, il consigliere del Sole che Ride Salvatore Iodice e l’assessore all’ambiente della II Municipalità Roberto Marino.

Sul Matrimonio a Montesanto hanno poi aggiunto che “comportamenti del genere sono assolutamente inaccettabili e privi di qualsiasi giustificazione. Una cerimonia non autorizza di certo a fare il proprio comodo a dispetto del prossimo”, sottolineando quanto pericolose possano rivelarsi iniziative del genere nel momento in cui il passaggio venga impedito a mezzi di soccorso o delle forze dell’ordine.

_

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Fb de La Bussola per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : matrimonioMontesanto
Emiliana D'Agostino

The author Emiliana D'Agostino

Leave a Response