close
Cronaca

Dopo Casoria, una voragine si apre nell’asfalto di Portici

voragine portici Casoria

Stanno facendo il giro del web e di tutte le televisioni, le immagini dell’enorme voragine che ha squarciato una strada del centro storico di Casoria inghiottendo un camion della nettezza urbana. Dopo i fatti di Casoria, però, si registra nella stessa giornata l’apertura di un’altra voragine.

Questa volta il suolo è crollato a Portici, in tarda mattina. Ad essere inghiottita un’auto – fortunatamente solo parcheggiata al momento della rottura dell’asfalto. Come a Casoria, dunque, nessun ferito, anche se la situazione non è per nulla rassicurante.

Il crollo è infatti avvenuto nel cortile di un edificio privato di cui non è chiaro lo stato di manutenzione.  Si attendono dunque verifiche più approfondite per gli interventi di messa in sicurezza dello stabile.

A Casoria, invece, la voragine ha interessato una strada pubblica. E, secondo quanto riporta NanoTV il Comune avrebbe potuto essere a conoscenza della pericolosità del suolo interessato.  Nel 2007/8 la piazza dove è avvenuto il crollo fu interessata da alcuni lavori di rifacimento e, in quell’occasione, sarebbe stata scoperta (grazie al lavoro di uno speleologo) la grotta. Questa, con molta probabilità,  fa parte del complesso gruppo di cunicoli cinquecenteschi che circonda una delle antiche chiese della città.

 

_

Per continuare a orientarti sui fatti di cronaca e su tante altre notizie, clicca qui e segui  La Bussola anche su facebook!

Tags : casoriaPorticivoragine

Leave a Response