close
CronacaCulturaSport

Fase 3: Aprono discoteche, fiere, spa e sale da gioco, le linee guida

discoteca
La conferenza delle Regioni ha approvato ieri le linee guida per la riapertura di locali da ballo, centri termali, congressi fieristici, sale da gioco.

Ecco l’approccio da adottare presso le attività fino a ora sospese:

  • Discoteche

La principale attenzione dei titolari dei locali dovrà essere volta, oltre che alle norme igienico-sanitarie predisposte negli ultimi mesi, a limitare gli accessi. Il distanziamento sociale previsto, può essere attuato solo con un ingresso scaglionato degli avventori, per garantire almeno un metro di distanza fra le persone. Per quanto riguarda le sale da ballo, si potrà ballare a due metri dagli altri e solo indossando la mascherina.

La pulizia del locale dovrà essere profonda e costante, soprattutto, dovrà essere garantita una corretta ventilazione degli ambienti. Le casse dovranno essere appositamente schermate e i guardaroba dovranno imbustare singolarmente ogni capo. Drink e bevande non potranno essere consumate al bancone e per ottenerle sarà necessario disporsi in file ordinate. L’accesso al locale sarà consentito solo grazie alla prenotazione, se possibile telematica,  in modo da facilitare la consultazione di un registro delle presenze per 14 giorni.

  • Sale da gioco

Anche per bingo, sale slot e sale scommesse la pulizia e la limitazione di ingressi saranno fondamentali. Tutti gli oggetti dovranno essere disinfettati dopo ogni singolo uso, mentre gli oggetti impossibili da pulire saranno semplicemente inutilizzabili.

  • Congressi e fiere

Utenti e personale addetto all’assistenza dovranno indossare sempre la mascherina e i dispositivi utilizzati da eventuali relatori dovranno essere coperti da pellicola per uso alimentare o clinico e disinfettati. Una particolare attenzione andrà alla scelta della struttura, in modo tale da consentire un adeguato distanziamento fra i partecipanti.

  • Centri benessere e Spa

Come per le discoteche, la distanza fra i clienti dovrà essere di due metri. Le piscine termali potranno riaprire, garantendo almeno sette metri quadri d’acqua per utente nel caso sia consentito nuotare e di quattro metri quadri per sostare nelle acque benefiche. Ambienti caldi e umidi come le saune saranno disponibili solo su prenotazione e per uso esclusivo. 

  • Cinema

In cinema e teatri, gli utenti dovranno indossare la mascherina e i posti a sedere dovranno prevedere la distanza di un metro tra uno spettatore e l’altro, a meno che non si tratti di spettatori appartenenti a uno stesso nucleo familiare. Per gli spettacoli al chiuso il numero massimo di spettatori è 200, mentre negli spettacoli all’aperto si può arrivare a 1.000.

 

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram Twitter!

Tags : Covid19discotecheFase3
Noemi Misurelli

The author Noemi Misurelli

Preferisco esprimermi con le immagini, ma quando arriva l’argomento giusto, scrivo qui!

Leave a Response