close
AmbientePolitica

La nuova sfida di De Luca: “Toglieremo le ecoballe di Taverna del Re in 18 mesi”

De Luca ecoballe

Nel suo canonico appuntamento su Facebook del Venerdi, Vincenzo De Luca torna a parlare della questione ecoballe e lancia la sua ultima sfida: “Toglieremo le ecoballe di Taverna del Re in 18 mesi”.

In un anno e mezzo avremo risolto anche questo problema, un terzo le portiamo fuori regione, un terzo diventeranno materiale per i cementifici, un terzo saranno di nuovo tritovagliate.

Con queste parole il Presidente della Regione Campania, nella diretta sua diretta Facebook odierna, ha ribadito il suo piano per la rimozione della spazzatura. Nelle idee del Governatore, infatti, entro 18 mesi Taverna del Re dovrebbe essere finalmente liberata dalle ecoballe.

L’impianto di Caivano, pronto a partire, lavorerà infatti tutto il materiale attualmente stoccato a Villa Literno. Per quanto riguarda Giugliano, inceve, ( dove era previsto un nuovo impianto nell’ex centrale turbogas) il Presidente De Luca non si è espresso sulla faccenda.

La questione delle ecoballe

Quella delle ecoballe è un problema storico che la Campania si porta dietro da svariati anni. De Luca già promise la rimozione delle suddette ecoballe in un arco temporale di 5 anni, ma al momento il lavoro fatto è meno del 15% del totale.

I motivi del ritardo sono da ricercare in alcuni problemi burocratici e nella mancanza di siti preposti allo smaltimento del materiale: ad oggi solo il Portogallo ha accettato i rifiuti.

Quando l’emergenza rifiuti era nel suo pieno,erano più di 5 milioni le tonnellate di rifiuti stoccati durante l’emergenza quando le proteste fermarono la costruzione dell’impianto di Acerra. Proprio ad Acerra dovevano infatti essere bruciate le ecoballe che gli Stir continuavano a produrre senza sosta.

Tutto questo diede vita al degrado di Taverna del Re. Intanto per anni si è pensato che l’unica soluzione potesse essere quella di usufruire di un termo-valorizzatore; ma poi il premier Renzi, con un investimento di 300 milioni di euro, ha chiesto di vagliare soluzioni alternative, che però ad oggi ancora latitano.

_

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : acerraDeLucaEcoballeecologiaTaverna del ReTermovalorizzatore

Leave a Response