close
Cronaca

Mugnano avrà il suo hub vaccinale: inaccettabile qualsiasi ritardo

Dopo il caos delle scorse settimane al centro vaccinale di Giugliano, è il turno di Mugnano di Napoli dove la chiusura del centro vaccinale ha portato molti cittadini a spostarsi in comuni, non proprio vicini, per ricevere la prima dose di vaccino.

Ad annunciarlo in una diretta facebook è il sindaco di Mugnano Luigi Sarnataro:

Come sapete in tanti comuni della nostra regione, compreso Mugnano, da Lunedì, è stata sospesa la vaccinazione nei distretti sanitari. La regione sta portando avanti dei centri vaccinali indipendenti per velocizzare il numero di vaccini al giorno, con evidenti disagi per i cittadini costretti a spostarsi in altri comuni

Dopo una serie di sopralluoghi e incontri però negli ultimi giorni sembra esserci uno spiraglio di luce per il piccolo comune di Mugnano per ottenere un nuovo centro vaccinale. Giovanni Porcelli:

Si è pensato e voluto che venisse allestito nella palestra del liceo Segrè di via Crispi e, grazie anche alla disponibilità della dirigente scolastica, i nostri concittadini potranno vaccinarsi lì.

I lavori sono appena partiti e a stretto giro sarà operativo. Non era possibile infatti che i cittadini di Mugnano dovessero percorrere chilometri per potersi vaccinare.

I vaccini devono essere la priorità di tutti in questa fase, altrimenti non ne usciamo.

Sin dall’inizio dell’anno, continua Luigi Sarnataro, ci siamo impegnati e abbiamo messo a disposizione una struttura per la realizzazione di un centro vaccinale esterno. Già con il sopralluogo del 20 gennaio, abbiamo ottenuto l’idoneità tecnica della palestra del liceo Segrè. E questo lo dico in risposta a qualcuno che, senza conoscere i fatti, alludeva ad un’amministrazione che non stava facendo nulla di buono per questa problematica. Ed invece, con buona probabilità, tra 7/10 giorni potremo avere il migliore centro vaccinale, nella miglior struttura e ospitare anche cittadini di comuni vicini, come Melito.”

Ma come sempre – conclude il sindaco- sono abituato a tenere i piedi per terra, e aspettiamo l’ufficialità per poter celebrare questo ennesimo successo e ringraziare diverse persone che stanno lavorando per questo

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram Twitter!