sabato, Febbraio 4, 2023
HomeAmbienteMaltempo danni in Irpinia e Sannio: il fiume Calore rompe gli argini,...

Maltempo danni in Irpinia e Sannio: il fiume Calore rompe gli argini, frana sulla state Ofantina

Ancora una giornata di danni e disagi per il maltempo in Campania, dove la Protezione Civile Regionale ha prorogato di nuovo l’allerta meteo.

Nel Sannio, le abbondanti piogge hanno provocato l’innalzamento del livello dei fiumi che attraversano Benevento. Il fiume Calore ha rotto gli argini in vari punti, soprattutto in contrada Pantano, sfiorando le abitazioni e allagato anche decine di ettari di campagne tra Ponte, Torrecuso fino ai comuni di Amorosi, Dugenta e Limatola.

Ieri notte sulla statale Ofantina, che collega Avellino con i comuni dell’Alta Irpinia, si è verificata una frana. Fango, massi e detriti sono finiti sulla carreggiata, nei pressi della galleria nel territorio del comune di Cassano Irpino, poco prima dello svincolo per Montella. Invasa l’intera carreggiata. Quel tratto di statale è stata chiusa.

Sul posto sono intervenuti forze dell’ordine, vigili del fuoco e personale Anas. Sempre in Alta Irpinia è esondato il fiume Ofanto a Lioni. Chiusi per motivi di sicurezza tre ponti.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments