domenica, Giugno 23, 2024
HomeSenza categoriaSostenibilità ambientale e food delivery

Sostenibilità ambientale e food delivery

Gli italiani ormai sembrano convertiti al food delivery. Complice la pandemia, le abitudini alimentari sono cambiate e ora si punta a ordinare non solo cibo da asporto online, ma l’intera spesa.

Questa tendenza sembra confermarsi in crescita anche per il futuro, con gli operatori che dovranno compiere scelte sempre più strategiche per accontentare un consumatore sempre più attento.

Ordinare online è sicuro, veloce e permette di risparmiare tempo, soprattutto per chi lavora tutta la settimana, e non ha voglia di fare file interminabili alle casse dei supermercati nel week end.

Inoltre, recenti ricerche dimostrano come sia cresciuta l’attenzione per la sostenibilità anche in fatto di cibo. Circa il 51% degli italiani ordina cibo a domicilio da ristoratori che fanno scelte di prodotti sostenibili, puntando su materie prime a chilometro zero. Conseguenza immediata della crescita del food delivery, è il fatto che si è sempre più interessati alla sostenibilità anche in fatto di packaging.

A seconda della quantità di cibo da consegnare, esistono sul mercato diverse tipologie di contenitori per alimenti, sul sito di Rajapack, per esempio, è possibile trovare una selezione ampia di contenitori, da quelli adatti solo al trasporto a quelli che permettono la conservazione degli alimenti.

Molti dei contenitori in catalogo sono di cartone, per soddisfare le esigenze di aziende e ristoratori esigenti e attenti alle dinamiche ambientali.

Dalle grandi catene ai piccoli ristoratori cresce l’attenzione per il confezionamento dei cibi, scegliendo materie prime come carta e cartone, completamente riciclabili.

L’obiettivo di chi lavora nel settore della ristorazione è quello di fornire al cliente finale preparati di qualità, che conservano intatte le proprietà nutritive e i sapori dei cibi. Per questo è importante partire dal packaging di qualità.

Il packaging garantisce che gli alimenti non subiscano contaminazioni ed è il mezzo attraverso il quale l’azienda comunica la propria mission o vision, anche attraverso personalizzazioni come etichette e loghi.

L’uso di carta e cartone nel delivery ha fatto sì che, nonostante il vertiginoso aumento della domanda, si siano registrati una diminuzione degli sprechi e un incremento della raccolta differenziata, che ha raggiunto il 20% in più rispetto agli anni precedenti.

I dati confermano che gli italiani negli ultimi anni non ordinano a caso, sono molto più attenti e selezionano le aziende anche in base alla propensione di queste ultime ai valori della sostenibilità ambientale.

Anche perché preparare il piatto più buono al mondo e farlo arrivare nelle case degli italiani in un contenitore inadatto e mal conservato è uno degli errori più grandi che un ristoratore possa commettere.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments